Rubrica - Voltaire

Rubrica – Voltaire

François Marie Arouet nasce a Parigi il 21 novembre del 1694, ultimogenito del notaio François e di Marguerite D’Aumard, che muore quando il figlio ha solo 10 anni. Nello stesso anno, il piccolo François viene ammesso al prestigioso istituto Louis-le-Grand, frequentato dai figli dell’alta borghesia parigina (ed in seguito anche da Maximilien Marie Isidore Robespierre). Studia…

Rubrica - L'illuminismo in arte si chiama Neoclassicismo

Rubrica – L’illuminismo in arte si chiama Neoclassicismo

Tornate con me nel XVIII secolo.Luigi XIV, Luigi XV, Luigi XVI e Maria Antonietta. Gli eccessi, politici, economici ed artistici. Sì, perché l’arte riflette sempre la condizione politico-sociale del periodo. E la corrente artistica che domina la prima metà del Settecento è il Barocco, stile ricco, ridondante, lezioso, eccessivo che sfocia addirittura nel Rococò. La società…

Rubrica - La Marseillaise

Rubrica – La Marseillaise

Se vogliamo trovare una composizione musicale che rappresenti il periodo illuminista, non possiamo che prendere in considerazione quello che oggi è l’inno nazionale francese: La Marseillaise. LA NASCITA DELLA COMPOSIZIONE La canzone fu commissionata dal barone di Strasburgo, nonché sindaco della città, Dietrich, che richiese un canto di guerra da utilizzare nelle battaglie contro l’Austria.…

Rubrica della Settimana: l'Illuminismo

Rubrica della Settimana: l’Illuminismo

«L’illuminismo è l’uscita dell’uomo dallo stato di minorità che egli deve imputare a se stesso. Minorità è l’incapacità di valersi del proprio intelletto senza la guida di un altro. Imputabile a se stesso è questa minorità, se la causa di essa non dipende da difetto d’intelligenza, ma dalla mancanza di decisione e del coraggio di…