Penny Dreadful 3×02 – Predatori vicini e lontani

01Nuova stagione di Penny Dreadful, vecchi personaggi. In questa stagione non abbiamo più una storyline precisa con tante piccole sottotrame come nelle altre due stagioni, ma abbiamo varie e differenti storyline scollegate, ma che penso si riuniranno in qualche modo. Parliamo oggi di quello che abbiamo visto nella puntata  di Penny Dreadful 3×02, chiamata Predatori vicini e lontani.

Intanto partiamo con storyline principale, a mio avviso: quella di Vanessa Ives. Ovviamente, dopo essersi sentita una preda per demoni di ogni sorta, come una specie di sposa demoniaca da conquistare, ha abbandonato la sua fede nella religione e si è data allo sporco… nel vero senso della parola. Fortunatamente il proprietario del British Museum la va a trovare per dirle di andare da una psicologa (una delle prime). In questa puntata ci va e le racconta tutto, per poi andare in un museo di animali impagliati. Qui sviluppa un interesse sia per gli animali e la zoologia, sia per il direttore del museo. Ma, al grido di “Ma tu guarda che fortuna!” scopriamo, alla fine di questa puntata, che Dracula, “apparso” nella prima puntata solo come una voce che chiede a Renfield (ma tu guarda!) di spiare la Ives, è proprio questo direttore. Mai che a Vanessa ne vada una dritta. Ovviamente, da amante dei vampiri stile Anne Rice, non posso non dichiarare il mio disgusto nel sapere che i vampiri vanno in giro di giorno, nemmeno fosse Twilight, ma cercherò di sopirlo.

2Lasciamoci un attimo alle spalle la Ives e andiamo alla seconda storyline più importante: tutti insieme andiamo a salvare Ethan Chandler. Chi ci sta andando? Malcolm Murray, dopo aver seppellito in Africa Sembene, incontra Kaetenay, un indiano che vuole salvare Ethan. Parte con lui per l’America, solo che gli ci vorranno giorni per arrivare, mentre Ethan è promesso alla forca. Ce la faranno? Intanto, nella prima puntata, un gruppo di banditi fa una strage in un treno per salvare il ragazzo e per portarlo dal fantomatico padre che tanto odia. Scopriamo che Kaetenay è una specie di secondo padre o padre adottivo del ragazzo e, con una specie di rito indiano, raggiunge i sogni di Ethan per parlarci e dirgli che stanno per andare a salvarlo. Indovinate un po’? Ethan odia anche Kaetenay, per qualche motivo. E pensare che Kaetenay sembrerebbe avere molti più motivi di odiare Ethan (visto che quest’ultimo ha sterminato la sua tribù), ma si è affezionato e non lo odia più. Tornando a Ethan, durante la prima puntata non la smettevo di pensare “Ma se Ethan si trasforma in lupo e sbrana tutti quando gli pare, perché non lo ha fatto uccidendo i malviventi che lo hanno salvato/rapito?“. Alla fine, finalmente, lo fa: si trasforma e sbrana tutti. Però, compare anche la strega che nella seconda stagione era sopravvissuta, lo aiuta ed esordisce dicendogli “Mi siete mancato!“… no, non mi piace proprio come coppia.

3Ok, terza storyline: Frankestein & Lily. Nella seconda stagione scopriamo che Lily si mette con Dorian Gray, iniziando a progettare di conquistare il mondo. All’inizio di questa puntata, salvano una ragazza che stava per essere massacrata ed uccisa come spettacolo per un gruppo di nobili. E, quando ci parlano, le dicono che si vendicheranno insieme a lei, perché Lily era una prostituta e lo era stata sin da bambina e ora vuole ucciderli tutti. Le idee cambiano! Intanto Frankestein incontra un amico delle scuole: Jekyll. Aspettando ancora di vederlo in versione Hyde, scopriamo che è un mezzo indiano (e non indiano pellerossa, ma un indiano dell’India) che odia il padre (pure lui?!) e che sta facendo degli studi in un manicomio su una “pozione” che calma le persone e ne da una dimostrazione, prendendo un decerebrato completamente fuori di testa e rabbioso e trasformandolo in un gentiluomo. Victor vorrebbe usare questa pozione per riavere Lily, ma quest’ultima è tranquillissima e lo dimostra 4quando lui la va a trovare e lei, con tutta tranquillità, gli chiede di andarsene, che la deve dimenticare e che non gli piacerà cosa sta diventando. Un poì come una ragazza che ha rotto col fidanzato e che cerca di farlo desistere dal provarci ancora con lei… che poi è effettivamente così.

Intanto John Clare non appare per niente in questa puntata, ma sta tornando a Londra passando per i ghiacci a piedi, quindi penso gli ci vorrà parecchio: speriamo prima della fine della serie. E le domande che sorgono sono: cosa vuole fare Frankestein? Quando vedremo il padre di Ethan e capiremo la sua storia? Perché Dracula e la sua prole va in giro di giorno e, al massimo, sembra anemica? Perché tutti odiano il proprio padre? E soprattutto, riuscirà la Signorina Ives ad avere una giornata tranquilla?

Lo vedremo nelle prossime puntate. Stay Dreadful!

– Giorgio Correnti –

3 pensieri su “Penny Dreadful 3×02 – Predatori vicini e lontani

  1. Sinceramente per me John Clare potrebbe pure non riuscire a tornare a Londra entro la fine della stagione xD E potrebbe scomparire anche Ethan… non sarebbe un problema. Mi dispiace solo dovermelo sorbire per poter godere della bellissima Sarah Greene.
    Povera Vanessa, niente che le vada bene; avevo immaginato che Dracula fosse lui, ma credevo tenessero il mistero per qualche altro episodio. Jekyll proprio non riesce a dirmi niente, boh. Non mi piace molto come attore o come stanno caratterizzando il personaggio.
    Comunque c’è una cosa che non mi quadra: quanto hanno impiegato in nave ad attraversare l’oceano? La luna piena avviene ogni tre mesi? xD Mi sembra strano che non abbia dato di matto prima.

    • Ho sperato che Dracula non fosse lui e spero che diano un senso al viaggio di Murray e l’indiano. Ma credo che loro arriveranno in America in mezza giornata che manco da Roma nord a Roma sud.

      E qui faccio un pronostico: Claire arriva a Londra, salva Vanessa e si mettono insieme.

Rispondi