My two cent n. 2 – La Casa degli Incubi

Bentornati, Fedeli Lettori! Questo è il secondo appuntamento con la nostra nuova mini rubrica random: io leggo e poi butto giù due righe per condividere con voi le mie impressioni. Se volete partecipare alla discussione nei commenti siete i benvenuti! Oggi vi parlerò del secondo romanzo da me letto in questo anno di grazia 2021:

La casa editrice è già di per sé una garanzia, dal momento che ci dona da anni buona parte degli scritti di Re Steven. E risulta evidente il debito, letterario e morale, che Shaun Hamill ha nei confronti di Zio Steve. Ci troviamo di fronte a un lungo racconto corale nel quale il sovrannaturale irrompe con naturalezza (scusate il bisticcio, ma è anche voluto) nella vita quotidiana dei personaggi.

Il confine tra il nostro mondo visibile e gli altri mondi è una sottile lastra di ghiaccio e la differenza sta tra chi riesce ad accettarlo e affrontarlo e chi lo rifugge. “La casa degli incubi” è un solido thriller psicologico e sovrannaturale, di quelli che vi fanno dire: “Un altro capitolo e vado a dormire”, e che invece vi sorprende a fare le ore piccole per scoprire cos’altro accade.

Ve lo consiglio? Sì!

Quindi, buona lettura e alla prossima!

– Monia Guredda –

Rispondi