My two cent n. 11 – Final Girls di Riley Sager

Bentornati, Fedeli Lettori! Oggi, nella mia mini rubrica letteraria, vi parlerò dell’undicesimo letto da me in questo 2021

FINAL GIRLS, di RILEY SAGER, GIUNTI EDITORE

Come vi dicevo in uno dei precedenti appuntamenti, ho approfittato della promozione Giunti “Tre libri a 9,90” e questo è il terzo romanzo che ho letto tra quelli da me arraffati.

Da appassionata di film horror il titolo mi ha subito catturata, dal momento che la Final girl in un horror è la fanciulla che sopravvive alla mattanza. L’unica dell’allegro gruppo di amici formato da La Bionda Svampita, Lo Sportivo Arrogante, Il Moro Buono, Il Jolly (può essere bianco nerd, nero o asiatico) e ovviamente lei, La Vergine Mora (vedi mio vecchio articolo al riguardo). Avete visto “Quella casa nel bosco” di Joss Whedon? No? Beh, vedete di porre rimedio!

Tornando al romanzo di Sager… L’operazione intrigante che compie è quella di farci vedere il dopo. Che succede alle ragazze che sopravvivono all’inferno? Come prosegue la loro vita, tra traumi, attenzione mediatica, nuovi equilibri in famiglia, difficoltà nell’instaurare una relazione? Per scoprirlo seguiamo il percorso di tre Final girls, che cercano conforto l’una nell’altra, ma che allo stesso tempo vorrebbero tagliare i ponti e dimenticare, almeno alcune di loro. Perché ciò che è accaduto nel passato non è chiaro e rischia di riemergere per distruggere il presente…

Un thriller molto ben strutturato, che sfrutta i clichè del genere per provare a costruire qualcosa di nuovo in un panorama a tratti stagnante. I personaggi risultano solidi e i colpi di scena ben dosati. Quindi la mia risposta è Sì, sì vi consiglio la lettura di questo ottimo romanzo!

Come sempre vi saluto augurandovi buona lettura!

– Monia Guredda –

Rispondi