La Principessa Sissi torna in una nuova Serie TV Netflix

È una certezza assoluta che il mito della principessa Sissi non nasce dai libri di storia ma dallo splendore del grande schermo. Negli anni cinquanta la meravigliosa Romy Schneider interpreta la giovane imperatrice d’Austria e nell’immaginario collettivo nasce la storia di una favola che in realtà non è mai esistita.

L’imperatrice Elisabetta, moglie di Francesco Giuseppe d’Austria, muore per mano dell’anarchico italiano Luigi Lucheni, il 10 settembre del 1898. Il matrimonio con Francesco Giuseppe non ha nulla del romanticismo e della poesia che racconta il film di Ernst Marischka anzi la giovane Elisabetta faticò molto ad accettare la corte di Vienna, tanto da essere vittima di nevrosi, ossessioni e pensieri depressivi, arrivando perfino a sfiorare l’anoressia.

Ed è da questo che Netflix ha deciso di partire per dare vita ad una serie tv destinata a far parlare di sé.

Prodotta dalla tedesca RTL e Beta Film, la serie tv dal titolo provvisorio “The Empress(L’Imperatrice), racconta la storia d’amore tra Sissi e Francesco Giuseppe, ma si concentra soprattutto sulla lotta per l’indipendenza di Sissi dalle regole della corte imperiale.

A vestire i panni dell’imperatore Francesco Giuseppe d’Austria sarà l’attore Jannik Schümann, l’imperatrice invece sarà interpretata da Dominique Devenport che dichiara: “Quando penso a Sissi la prima cosa che mi viene in mente è una statua in trono al di sopra di tutti e avvolta dal mito, ma sono felice di poter mostrare che tipo di persona fosse in realtà: una giovane donna con grandi sogni, emozioni forti e pronta a combattere per quello in cui crede”.

I sei episodi diretti da Katrin Gebbe e Florian Cossen saranno girati in Europa, nel corso di questa primavera, e si concentreranno sui primi mesi dopo l’arrivo di Sissi alla corte viennese.

La serie tv è affidata alla showrunner Katharina Eyssen, insieme ai suoi co-sceneggiatori  Bernd Lange e Jana Nandzik: “The Empress ci offre la possibilità di raccontare la commovente storia dell’Imperatrice Elisabetta per un pubblico contemporaneo”.

Non ci resta che attendere il prossimo anno per immergerci nel mondo della vera imperatrice d’Austria.

– Giuseppina Serafina Marzocca – 

 

Rispondi