I 5 migliori nonni delle serie tv

Oggi, due ottobre, è la festa dei nonni, una ricorrenza introdotta in Italia il 31 luglio 2005, per celebrare l’importanza del ruolo svolto dai nonni all’interno delle famiglie e della società in generale. È stata scelta questa data perché la chiesa cattolica già celebrava gli Angeli custodi e in effetti sembra più che appropriato, no? Bene, mi è venuto in mente di dare spazio anche a delle figure che non fanno parte della nostra famiglia, ma che in qualche modo abbiamo amato come se lo fossero, quindi ecco una lista dei 5 migliori nonni delle serie tv. Ne avrò dimenticati molti, quindi fatemelo notare!

5. Nonni Robinson – I Robinson
1
Sandra, Denise, Theo, Vanessa e Rudy sono tra i ragazzi più fortunati della televisione. Possono contare, infatti, su genitori molto affezionati, ma anche su nonni favolosi. Anna e Russell sono la roccia della famiglia e rappresentano un rapporto duraturo, amorevole, con delle personalità forti e affascinanti. Interpretati dai veterani di Broadway Earle Hyman e Clarice Taylor, questi due personaggi sono impossibili da non adorare. Inoltre, come attivisti di vecchia data per i diritti civili, hanno dato alla famiglia, e agli spettatori, qualche prospettiva sugli afro-americani nella storia e nel progresso sociale – qualcosa che Bill Cosby riteneva essenziale per lo spettacolo e che senz’altro ha giovato alla percezione dei personaggi.

4. Nonno Felice – Nonno Felice

2

Ok, non potevo non includerlo! Ve la ricordate questa sit-com italiana del 1992? Come non amare il nonno Felice, interpretato da Gino Bramieri, che con i suoi soffici capelli bianchi si occupa dell’educazione dei suoi tre nipotini: Federico, Eva e Morena? Sempre gentile, questa figura importantissima nell’educazione dei tre ragazzi, è dolce e sempre presente, intento a dover sostituire la figura dei genitori, spesso fuori per lavoro, e a dover far fronte alla vicissitudini dell’età giovanile. Una delle caratteristiche di questo nonno è proprio quella di esprimere buonumore e allegria e di prendere in giro suo figlio Franco, in particolare quando si rivolge a lui chiamandolo “papi”, espressione che proprio non sopporta. Felice adora i suoi nipotini e prende sempre le loro difese: il suo motto nei loro confronti è “Nonno Felice fa sempre quello che dice”.

3. Yetta Rosenberg – La Tata 

3

Qui in Italia era la “zia Yetta”, ma nella versione originale questo personaggio altri non è che la nonna di Francesca. E, ammettiamolo, per quanto singolare, quanto sarebbe buffo avere una nonna del genere? Interpretata da Ann Morgan Guilbert, Yetta è un personaggio dai toni spiccioli e disinibiti, molta svagata, e ama godersi la vita, fumando e andando, se possibile, a letto con gli uomini. Anche lei, come la cognata e la nipote, veste in modo molto stravagante e, come lo ritiene lei, “sexy”, perché, nonostante sia vicina ai novant’anni, non ha smesso di ritenere il sesso un’attività da svolgere con regolarità. Un personaggio fantastico e, comunque, molto vicino alla protagonista, che la adora.

2. Nonna Violet – Downton Abbey

4

Oh, che donna meravigliosa. La mitica Maggie Smith interpreta quello che io ritengo il miglior personaggio della serie, che incarna perfettamente tutto ciò che di britannico c’è in Inghilterra, con ogni fibra del suo corpo. Nonostante sia una aristocratica molto perbenista, Violet non è estranea al compromesso quando si tratta delle sue nipoti: cerca sempre di essere presente, di dar loro una spalla sulla quale piangere e si prodiga per unire suo figlio e la moglie in un momento di particolare dolore sopraggiunto proprio a causa di una delle figlie (insomma, se avete visto il telefilm, saprete di cosa stia parlando, ma vorrei evitare degli spoiler!). Inoltre, dà sempre ottimi consigli, come: “non essere disfattista, mia cara, è da ceto medio.”

1. Emily e Richard Gilmore – Gilmore Girls5

Non potevo che concludere con i miei nonni della tv preferiti. Che abbiano difetti, che siano genitori spesso troppo intransigenti, che siano incredibilmente snob è innegabile, ma come si fa a non ammettere che siano delle figure importantissime e dolcissime per Rory? Oltre ad aiutarla economicamente nei suoi studi, i due la adorano e ne seguono la vita passo passo, non perdendosi mai un suo evento importante. Inoltre, ogni scena che li ritrae commuoversi per qualche parola detta dalla nipote è assolutamente strappalacrime. Purtroppo, l’attore che interpretava Richard, Edward Herrmann, è scomparso l’anno scorso e alla riunione del cast è stato ricordato con molta tristezza, ma grande affetto da tutti, in particolare Kelly Bishop, la sua Emily.

– Lidia Marino – 

Rispondi