Eventi cinematografici estivi nelle città italiane

Per fortuna giugno non porta solo caldo, ma anche una stagione interessante per il grande schermo: proliferano, infatti, diversi eventi cinematografici estivi nelle città italiane piuttosto succosi, che, per gli appassionati di film non possono che essere apprezzati. Ho cercato di variare da nord a sud, così da accontentare tutti, ma se dovesse esserci dei grandi assenti, mi scuso anticipatamente. Partiamo, dunque, da Torino, dove arriva la quarta edizione di Un’estate al Cinema, una rassegna cinematografica che animerà le serate piemontesi dal 12 giugno fino al 16 settembre. Saranno presenti ben 48 appuntamenti, in diverse location (a Torino e fuori città), per un totale di 68 pellicol1e, tra lungometraggi, documentari e cortometraggi. Titoli succosi? Beh, il 14 giugno troverete Birdman, che vi consiglio caldamente, il 3 luglio Guida galattica per autostoppisti, da non perdere, l’11 luglio Grand Budapest Hotel, un capolavoro, il 16 luglio (ehi, è il mio compleanno!) fanno Roma, città aperta, che non ha bisogno di presentazioni, e tanti altri titoli davvero validi. Un ottimo modo per passare una serata.

Arriviamo a Milano che propone l’appuntamento con il cinema all’aperto AriAnteo 2016: quest’anno, dal 1 giugno al 15 settembre, le locations adibite per l’evento saranno cinque per questa storica rassegna milanese e saranno Palazzo Reale, CityLife, Umanitaria, il Conservatorio e il Chiostro dell’Incoronata. Nel primo luogo troverete titoli come Il Caso Spotlight il 20 giugno, Suburra il 6 luglio e tanti altri grandi titoli. Nel cuore di CityLife, invece, non perdetevi la possibilità di vedere di nuovo sul grande schermo Star Wars: Il Risveglio della Forza il primo luglio o di dare il vostro contributo al cinema italiano con Lo chiamavano Jeeg Robot l’8 luglio. Presso il chiostro dei glicini della Società Umanitaria, invece, potrete assistere, il 15 giugno, al film francese La casa delle estati lontane, e il 7 luglio al documentario Amy – The girl behind the name, la storia di Amy Winehouse, tra i tanti titoli. Insomma, cosa state aspettando?

Scendiamo per arrivare a Bologna con la XXX edizione del Festival Internazionale Il Cinema Ritrovato, il Festival che coinvolge per otto giorni (dal 25 giugno al 2 luglio) l’intera città con proiezioni nelle sale cinematografiche e con il grande cinema all’aperto in Piazza Maggiore. Il Festival è preceduto di una settimana dalla 3rassegna Sotto le Stelle del Cinema 2016: più di 50 serate di cinema in Piazza Maggiore con i grandi film proposti dalla Cineteca di Bologna. Tra i grandi titoli da annotare film cult di Dino Risi, restaurato in occasione dei cento anni del regista, Fellini, con la versione restaurata di Amarcord, nonché una serata, quella del 24 giugno, dedicata ai fratelli Lumière, con una selezione dei loro film commentati dal vivo da Thierry Fremaux, curatore della mostra che li vedrà protagonisti (Lumière! L’invenzione del cinematografo). Tutte le proiezioni sono gratuite con inizio alle 22.

Anche a Firenze il cinema arriva in Piazza Santissima Annunziata, tutte le sere dall’11 giugno al 9 luglio, con la rassegna Apriti Cinema, a cura delle associazioni Quelli dell’Alfieri e Quelli della Compagnia. Ogni sera, alle 21.30, tanto cinema ad ingresso gratuito, film in lingua originale e sottotitolati in italiano, delle volte anche presentati dagli stessi autori. I 28 film fanno parte di alcuni festival (50 Giorni di cinema internazionale, Primavera Orientale, Premio Fiesole ai Maestri del Cinema, Festival del Viaggio, Balkan Florence Express, Fashion Film Festival Milano) e in molti casi sono anteprima italiana. Alcune serate saranno dedicate a Shakespeare, aderendo al progetto mondiale Shakespeare Lives, proponendo il grande classico di Zeffirelli Romeo e Giulietta in una versione restaurata.

A Roma da non perdere la 22esima edizione de L’Isola del Cinema, la rassegna che dal 1995 a oggi ha accolto oltre sei milioni di spettatori. Partita ieri 9 giugno, presenterà novanta giorni di proiezioni fino al 4 settembre, incontri, eventi speciali in quattro sale, tra opere di registi emergenti, documentari, cinema indipendente e grandi produzioni internazionali. Saranno proiettati i migliori film della stagione Revenant – Redivivo di Alejandro González Inárritu, Room di Lenny Abrahamson, Il Ponte delle Spie di Steven Spielberg…), oltre a film italiani presentati, in alcun1i casi, dai registi stessi. Circa duecento i film in programma a questa Hollywood sul Tevere. Inoltre, quest’anno per la sezione European Woman Filmmaker è la Francia il paese ospite, con la regista francese Celine Sciamma (Tomboy, Diamante nero) che presenta una sua opera ancora inedita in Italia Naissance des Pieuvres del 2007. Diversi anche i titoli dedicati ai grandi del mondo della musica: da Janis: Little Girl Blue, ad Amy – The Girl Behind the Name fino a Jimi – All is By My Side, su Jimi Hendrix.

Venerdì 10 e sabato 11 giugno ad Ostuni è in programma Flashes in Puglia, rassegna di cortometraggi italiani ed internazionali, due giorni intensi dedicati al cinema con una selezione di cortometraggi, realizzati da registi provenienti da 12 Paesi, che affrontano diversi temi, ma con il punto comune dell’emigrazione. Tutti i cortometraggi sono stati premiati in importanti manifestazioni del calibro del Sundance Film Festival, Festival del cinema di Venezia, Festival di Cannes e Berlino, quindi delizieranno i vostri occhi con la loro bellezza.

A Taormina, invece, si celebra la 62.esima edizione del Taormina Film Fest, un evento un po’ più “esclusivo”, che si svolgerà dall’11 al 18 giugno. Ventuno i Paesi rappresentati nei film in programma, oltre 100 i titoli previsti tra anteprime, film, corti, documentari e serie tv. Quest’anno il film d’apertura sarà il film Pixar Alla ricerca di Dory di Andrew Stanton e quello di chiusura I.T. di John Moore. Ci sarà anche la proiezione di “Mother’s Day” con Julia Roberts e Jennifer Aniston per la regia di Gary Marshall. Io rosicherò principalmente per la presenza di Ian Glen (Jorah de Game of Thrones), ma di grandi ospiti ce ne saranno davvero tanti. A partire dalla sera del 16, i biglietti per le proiezioni si potranno acquistare solo presso la biglietteria del Palacongressi.

Insomma, siete pronti per questa estate cinematografica?

– Lidia Marino – 

Rispondi