Chef Michelin e i loro comfort food preferiti

Piatti enormi e porzioni minuscole, perfettamente servite, bilanciate e vere e proprie esperienze gastronomiche difficili da dimenticare: questo è ciò che ci viene subito in mente nell’immaginare chef stellati. Ma anche loro, come tutti noi, hanno con molta probabilità iniziato ad amare la cucina proprio perché gustata nelle proprie case, davanti a dei piatti preparati in famiglia. Ed è così anche per questi Chef Michelin e i loro comfort food preferiti, in una lista stilata dal sito ufficiale della Guida. Andiamola a scoprire insieme!

Umberto Bombana
8 1/2 Otto e Mezzo-Bombana, Hong Kong
Tre stelle MICHELIN, Guida MICHELIN Hong Kong Macao 2020

Comfort Food: pasta italiana

Umberto Bombana, capo chef del tre stelle 8 1/2 Otto e Mezzo-Bombana di Hong Kong, viene da Bergamo, in Italia, ed è noto per il suo tocco magico con i tartufi. “Il comfort food della mia famiglia? Non è altro che la pasta, ovviamente. Vengo dall’Italia e amo la praticità e la varietà della pasta. Diversi stili di pasta con salse diverse possono creare una vasta gamma di sapori; posso cucinare 10 diversi primi piatti utilizzando solo gli ingredienti che ho in casa! Nella mia famiglia, ogni persona ha una salsa preferita: a me piacciono i pomodori freschi con aglio, peperoncino, capperi e olive nere; a mio figlio Bert piace il ragù di carne; e a mia figlia Emma piacciono i pomodori con la mozzarella! A volte ci imbattiamo in ingredienti interessanti quando siamo fuori e cerchiamo di creare nuovi sapori con questi. Non ci stanchiamo della pasta nonostante la mangiamo da cinque giorni una settimana!”

Mak Kwai Pui
Tim Ho Wan, Hong Kong
Una stella MICHELIN, Guida MICHELIN Hong Kong Macao 2020

Comfort Food

I cibi più semplici sono quelli che non ti stanchi mai di mangiare. Il Ristorante Tim Ho Wan è famoso per il suo dim sum delizioso e senza pretese e un tempo era considerato il ristorante stellato MICHELIN più conveniente della città, che lo ha inserito nella lista delle visite da non perdere per innumerevoli buongustai in visita da tutto il mondo. Potrebbe essere conosciuto per le sue varie creazioni dim sum, ma l’aroma delle polpette di maiale al vapore è ciò che fa battere il cuore a questo Chef. “Il tortino di maiale era qualcosa che mia madre cucinava per me, e quando sono diventato padre di due figli, spesso includevo anche il tortino di maiale nei loro bento box per la mensa scolastica. Mi piace usare la carne più grassa di quanto sarebbe nella ricetta originale e va tutto tritato a mano in modo che la polpetta di maiale al vapore risulti eccezionalmente unta e morbida. Oltre a ciò, ho un altro delizioso trucco: un cucchiaio del mio olio di cipolla allo zenzero fatto in casa!”

Eric Räty
Arbor, Hong Kong
Due Stelle MICHELIN, Guida MICHELIN Hong Kong Macao 2020

Comfort Food: zuppa di pollo al ginseng e dolci finlandesi

Lo chef finlandese Eric Räty ha una moglie che ama cucinare. “La zuppa di pollo al ginseng coreano di mia moglie è uno dei miei cibi preferiti in assoluto. Quando finalmente ho il tempo di sedermi e godermi un pasto caldo all’una di notte, dopo una lunga giornata di lavoro, mi risolleva davvero e mi rinvigorisce. La consistenza e i sapori sono ben bilanciati dalla fusione di pollo intero liscio, castagne terrose, datteri rossi dolci e ginseng amaro – per citare alcune. Quando siamo insieme in famiglia, comunque, ci piace cuocere insieme dolci, come le torte careliane finlandesi (un tipo di torta di grano al forno), biscotti e così via. Nel nostro giorno libero lo scorso fine settimana, abbiamo allestito un pop -up panificio e ci siamo divertiti un mondo a preparare pasticcini per le nostre persone preferite!”

Wang Bin
The Georg, Pechino
Una Stella MICHELIN, Guida MICHELIN Pechino 2020

Comfort Food: pancetta di maiale brasata rossa

Nativo di Pechino, lo chef Wang Bin (noto anche come Binbin) crea sofisticati piatti nordici come i panini aperti danesi e le carni affumicate al The Georg. Ma una volta a casa, non può fare a meno di cedere al suo appetito cinese che richiede una scodella bollente di pancetta di maiale brasata rossa con riso, che cucina da solo nei suoi giorni liberi. “Cucinare è qualcosa che devo fare ogni giorno. Ogni volta che sono fuori dal lavoro e mi riposo a casa, mangerò sicuramente un pasto a base di pancetta di maiale brasata rossa. Non importa se è primavera, estate, autunno o inverno, prenderne un boccone mi riempie di gioia travolgente. “Non c’è differenza tra cibo costoso ed economico. Finché ha un buon sapore, è buono. Il potere del cibo sta nella sua capacità di portare alle persone felicità e soddisfazione!”

Li Qiang
Cai Yi Xuan, Pechino
Una Stella MICHELIN, Guida MICHELIN Pechino 2020

Comfort Food: una colazione fantasiosa

Cai Yi Xuan, un ristorante cantonese con una stella MICHELIN a Pechino, offre un’ampia selezione di cucine del nord-est oltre ai migliori piatti cantonesi nel suo menu. Profondamente influenzato dal panorama culinario settentrionale, il capo chef Li Qiang mostra una straordinaria abilità nella preparazione dei noodle. Li Qiang ordina raramente cibi da asporto, ma invece fa del suo meglio per preparare tutto da solo per la sua famiglia, in particolare i classici prodotti per la colazione di Tianjin come youtiao (bastoncini di pasta fritti), guobacai (frittelle a base di miglio e farina di fagioli mung) e douhua (budino di soia).

– Lidia Marino – 

Rispondi