Carnevale: la ricetta delle chiacchiere salate

Siamo nel periodo di Carnevale, nonostante gli ultimi anni abbiano reso tutte le feste alquanto diverse. Per sentirci più nello spirito, però, oggi voglio proporre una variante diversa di una prelibatezza di questi mesi: la ricetta delle Chiacchiere salate, per chi, come me, ama il dolce, ma preferisce sempre il salato. Del resto, dove sta scritto che in questa festa colorata siano soli i dolci a farla da padrona? Potete prepararle come antipasto, come stuzzichino o anche come aperitivo, perché accompagnano alla perfezione sia i salumi che i formaggi. Inoltre, sono facilissime da preparare e potreste divertirvi a cucinarle anche con dei bambini, perché no. Buon appetito!

Ingredienti:
200 gr di farina 00; 1 tuorlo; 2 cucchiai di olio extravergine di oliva; Olio di semi per friggere; Sesamo; 1 pizzico di sale; 1 pizzico di bicarbonato; Acqua fredda

In un recipiente mescolate insieme la farina setacciata, il bicarbonato, il sale, l’olio extravergine di oliva e il tuorlo d’uovo, aggiungendo, un po’ alla volta, dell’acqua fredda e impastando energicamente fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo, al quale aggiungerete il sesamo. Una volta ottenuto un panetto, copritelo con pellicola e lasciatelo riposare in frigorifero per mezz’ora circa. Dopo aver atteso, riprendetelo e dividetelo in piccole palline e stendete la pasta in una sfoglia di 5 mm, ricavandone dei rettangolini. Fate due incisioni all’interno dei rettangoli di pasta e nel frattempo fate scaldare dell’olio di semi in una pentola dai bordi alti e immergete infine le chiacchiere. Quando avranno un bel colore ambrato e una consistenza ben croccante, scolatele su carta assorbente e… buon appetito.

– Lidia Marino – 

Rispondi