Berserk, L’Età dell’Oro: Il terzo capitolo (finalmente) nei cinema

Berserk 1Grandi notizie per i fan di Berserk, L’Età dell’Oro: Il terzo capitolo (chiamato L’Avvento) sarà finalmente proiettato nei cinema di tutta Italia. Il 18 e il 19 maggio prossimi Gatsu, il leggendario guerriero partorito dal mangaka Kentaro Miura negli anni ’80 e protagonista di un manga (i “fumetti giapponesi”) tutt’ora lungi dal terminare, sarà nelle sale italiane protagonista del terzo e ultimo episodio di una trilogia di film anime (i famosi “cartoni animati giapponesi”) riguardante l’Età dell’Oro.

La saga, i cui capitoli sono usciti in Giappone fra il 2012 e il 2013, traspone la prima parte della serie, quella della giovinezza dell’eroe di Miura, in cui Gatsu si unisce all’esercito mercenario dei Falchi al soldo del re di Midland, favolosa terra modellata sulla base del Rinascimento italiano. Un cammino fatto di insidie, violenza e intrigo, in cui Gatsu si muoverà con successo divenendo presto conosciuto come uno dei più forti guerrieri della sua generazione, conoscerà tanto la gloria quanto la sofferenza, si confronterà con una serie di alleati e amici. Fra questi il suo comandante, Gryfis, imbattibile spadaccino e stratega esperto, e Caska, guerriera forte e passionale, con cui Gatsu intreccerà dei rapporti profondi che lo condizioneranno e lo faranno cambiare. Inoltre, se le guerre combattute dai nostri (anti)eroi sono realistiche e costruite sulla base della rielaborazione storica, quello di Berserk è un mondo fantasy, e potenze ben più forti dei singoli regni contribuiranno a rendere la vita di Gatsu pericolosa e tragica.

L’uscita al cinema dell’ultimo film della serie costituisce senza dubbio un ottimo riconoscimento alla qualità di un prodotto che, trasponendo in anime uno degli universi manga più amati di sempre attraverso tecniche mature e con un ingente budget a disposizione, ha segnato un ottimo successo dell’animazione giapponese degli ultimi anni. Certo attendere quasi tre anni per godere di un prodotto che da tempo già è nelle videoteche di molti appassionati giapponesi (e non solo) fa storcere il naso. Ci si aspettava che la distribuzione italiana confermasse l’uscita per il Lucca Comics & Games 2014, ma così non è stato.

C’è comunque da consolarsi: di sicuro la qualità della pellicola sarà alta, come quella dei due episodi che l’hanno preceduta. A presto, dunque: qui ci scappa la recensione!

– Fabio Antinucci –

Rispondi