Ballers: quando anche The Rock fa vedere di saper recitare

1Da parecchio seguo Dwayne “The Rock” Johnson su Instagram e ho visto spesso delle foto dove pubblicizzava questa nuova serie TV: Ballers. Così ho deciso di informarmi. Scopro che è prodotto dalla HBO, il che, misto a The Rock, ex wrestler e sempre attivo in film d’azione, mi ha portato subito a pensare ad un telefilm action, magari anche splatter. Niente di più lontano dalla realtà: Ballers è un comedy/drama – o, come i più fissati del settore chiamano, dramedy – ambientato nel mondo del Football americano.

E The Rock? Niente sparatorie, niente vestiti militari, niente botte da orbi. Dwayne è un ex giocatore di football che si ritrova a dover affrontare la vita di tutti i giorni, iniziando la sua nuova carriera di consulente finanziario. Gli altri personaggi sono invece delle ex stelle o attuali campioni di football, dei quali vivremo gli aspetti secondari, quelli che, normalmente, non vengono alla luce: menage familiari, amori, ossessioni, eccessi… il tutto con una comicità cupa, a tinte grigie, che passa dalla battuta spassosa al momento di tristezza in poco tempo.

Ballers è uscito in america, con la puntata pilota, il 21 giugno. Da allora ha continuato ad essere messo in onda con la classica cadenza settimanale, ricevendo un tale successo tra spettatori e critiche da essere stato rinnovato per la seconda stagione solo dopo 3 puntate. E in Italia? Sembra che la serie arrivi da noi questo autunno, anche se non è ancora chiaro quando e quale emittente lo trasmetterà.

Insomma, HBO colpisce ancora. Ma rimaniamo sorpresi da Dwayne Johnson che, dopo anni di wrestling e più di venti film d’azione alle spalle, ha deciso di far vedere al mondo le sue doti recitative ed interpretative. E devo dirvelo: è bravo!

– Giorgio Correnti –

Rispondi