Tutti i vincitori a Cannes 2018

Quest’anno è stato fortunato per l’Italia e possiamo dirci veramente soddisfatti dei risultati finali. La giuria, presieduta da Cate Blanchett, e composta da Kristen Stewart, Léa Seydoux, Denis Villeneuve, Andreï Zviaguintsev, Robert Guédiguian, Chang Chen, Ava DuVernay e Khadja Nin, ha assegnato e consegnato, come avviene tradizionalmente, i premi nella serata del 19 maggio.

Il 71esimo Festival di Cannes si è chiuso con il primo premio a un film giapponese, Shoplifters, un dramma dedicato al concetto evoluto di “famiglia” e sul conflitto tra istinto e istituzioni sociali. Il regista Kore-Eda Hirokazu ha ricevuto la Palma d’Oro per il suo lavoro. Il Grand Prix invece è stato assegnato al noto Spike Lee con il suo nuovo film BlacKkKlansman del quale vi avevo già parlato in un precedente articolo. L’Italia, invece, ha ottenuto il premio a Marcello Fonte, protagonista di Dogman di Matteo Garrone, mentre Alice Rohrwacher con un ex aequo per la sceneggiatura di Lazzaro felice.

Di seguito tutti i vincitori a Cannes 2018:

Palma d’Oro per il miglior film: Shoplifters di Kore-Eda Hirokazu
Grand Prix: BlacKkKlansman di Spike Lee
Premio alla regia: Pawel Pawlikowski per Cold War
Palma d’oro Speciale: Le livre d’image di Jean-Luc Godard
Premio della Giuria: Capharnaüm di Nadine Labaki
Premio alla Sceneggiatura (ex-aequo): Alice Rohrwacher per Lazzaro Felice e Nader Saeivar per Se Rokh
Premio per la miglior’Interpretazione femminile: Samal Yeslyamova per Ayka
Premio della miglior interpretazione maschile: Marcello Fonte per Dogman
Camera D’Or: Lukas Dhont per Girl
Palma d’Oro per il miglior cortometraggio: Charles Williams per All These Creatures
Menzione speciale della Giuria: Wei Shujun per Yan Bian Shao Nian

– Lidia Marino – 

Rispondi