The Undoing – Le verità non dette

La serata della cerimonia dei Golden Globe si avvicina ed è lampante che la serie The Undoing abbia ricevuto un trionfo di candidature. Tuttavia non sono qui per tessere le lodi di questa miniserie ma per rivelarti, caro lettore, da dove nasce la storia interpretata da Nicole Kidman, Hugh Grant e Donald Sutherland.

La serie è tratta da un libro pubblicato per la prima volta nel 2014 dal titolo You Should Have Known, scritto da Jean Hanff Korelitz. Tradotto in ben 18 lingue, arriva in Italia nel 2016, edito da Piemme, con il titolo Una famiglia felice. La trama del quarto romanzo pubblicato dalla scrittrice non è molto differente dalla serie citata sopra… almeno per quanto riguarda la parte che posso rivelare!

L’autrice racconta le vicende della psicoterapeuta Grace Reinhart Sachs, una donna felice e in cariera che vive in una bella casa a Manhattan, insieme a suo marito Jonathan, oncologo pediatrico, ed Henry, il loro figlio di 12 anni. Grace è una privilegiata che vive una vita perfetta in una famiglia perfetta fino a quando, dopo aver pubblicato un libro di consigli rivolto alle donne che si fidano troppo dei loro uomini, anche lei comincia a chiedersi se tutti quei dubbi che instilla nella mente dei suoi pazienti in realtà possano valere anche per lei. Una sera, infatti, Jonathan non torna a casa e nel tentativo di rintracciarlo la donna scopre che l’uomo, oltre a non aver portato il cellulare con sé, non si presenta da settimane sul luogo di lavoro. La situazione peggiora drasticamente quando scopre della tragica morte della madre di un compagno di classe di suo figlio: una tragedia mostruosa che accresce i dubbi di Grace portandola a partorire un terribile presentimento.

You Should Have Known è un libro incalzante, un thriller psicologico che tiene con il fiato sospeso il proprio lettore e che rivela come alcuni eventi sembrano assumere un’altra piega grazie alla percezione del soggetto preso in esame. Un viaggio nella mente umana che porta inevitabilmente verso la scoperta della verità.

Buona lettura e buona visione a tutti.

– Giuseppina Serafina Marzocca –

Rispondi