Ditocorto è Heathcliff

Uomo nato dal nulla e che si è fatto da sé, Petyr Baelish è il primo personaggio per la costruzione del quale Martin non si è ispirato a saghe fantasy, all’epica tolkeniana o al ciclo bretone, bensì alla letteratura romantica anglosassone: Ditocorto è Heathcliff, l’antagonista protagonista di Cime Tempestose di Emily Brontë. Ditocorto possiede, infatti,…

I mille volti di Varys

 Lord Varys, il Ragno Tessitore, è tra i personaggi de Il Trono di Spade che solleva maggiori domande sulla propria identità e soprattutto sul proprio scopo. Lui afferma di combattere per il bene del reame e in effetti non ha mai agito contro i protagonisti “legali buoni” come Ned Stark, tuttavia ci sono molti misteri…

Jorah Mormont, il Re della Notte e la sua regina

 Prima di proseguire con le teorie inerenti lo show televisivo, è opportuno un piccolo excursus sulla saga cartacea, in modo da chiarire la differenza tra il Re della Notte interpretato da Vladimir Furdik e il suo corrispettivo letterario. L’analisi della leggenda narrata spesso dalla Vecchia Nan  fa sorgere una serie di domande: cosa accomuna Jorah…

Tyrion non scommetterebbe mai contro la sua famiglia

Il Trono di Spade sta lentamente “chiudendo il cerchio”, rievocando numerosi elementi della prima stagione, da dialoghi e situazioni a semplici oggetti; uno dei più noti è la daga utilizzata nel tentato omicidio di Brandon Stark e appartenuta a Ditocorto. L’arma è ormai giunta nelle mani di Arya, che l’ha presto impiegata per uccidere Baelish…

Le congregazioni del Binge Watching

Le congregazioni del Binge Watching

“Soy el fuego que arde tu piel – soy el agua que mata tu sed – el castillo, la torre yo soy – la espada que guarda el caudal -tu el aire que respiro yo” Siate onesti, l’avete canticchiata anche voi vero? Quanto ci avete messo a riconoscerla, due tre parole vi son bastate? Ebbene…