La magnificenza del Royal Albert Hall

La magnificenza del Royal Albert Hall

Il Royal Albert Hall è il simbolo della musica inglese dell’epoca vittoriana. L’idea di questa costruzione, che doveva diventare il fulcro principale della musica inglese dell’epoca, fu del principe Alberto, che ne sancì l’inizio della progettazione già nel 1851. Il principe stesso si prese l’onere della progettazione, ma, alla sua prematura morte nel 1861, il…

I 10 Teatri più infestati del mondo

I 10 Teatri più infestati del mondo

Insieme ai vecchi castelli pieni di spifferi, nessun posto si adatta meglio alle manifestazione del paranormale come il teatro. Con tutto l’ammontare di drammi, superstizioni ed ego prepotenti non c’è poi da meravigliarsi. Da nobiluomini invisibili a Londra a fantasmi urlanti a Pechino, ecco dunque i 10 teatri più infestati del mondo. Theatre Royal, Londra. Inaugurato nel 1663,…

Il fondamentale ruolo del suggeritore teatrale

Il fondamentale ruolo del suggeritore teatrale

Sono almeno cinquant’anni che la figura del suggeritore teatrale non rappresenta più un mestiere a tutti gli effetti, ma, avendolo improvvisato il mio primo anno di lezioni di teatro, non posso che sentirmi solidale e parlare di quanto sia stato fondamentale il suo ruolo nel corso della storia di questa meravigliosa arte sul palcoscenico. Magari…

Il Grammelot, uno strumento recitativo interessante

Il Grammelot, uno strumento recitativo interessante

Gli attori e gli appassionati già lo conosceranno, ma oggi ho pensato di parlarne più approfonditamente a chi magari non non lo ha mai sentito nominare: il grammelot o gramelot è uno strumento recitativo che consiste nel pronunciare frasi in una lingua inventata, assemblando suoni, onomatopee, parole e foni privi di significato in un discorso. Se state…

Quando la gavetta teatrale diventa social

Quando la gavetta teatrale diventa social

Ci sono un milanese, un pugliese e una coppia di siciliani … Oh no, non è una barzelletta, tutt’altro, però vi faranno ridere lo stesso, anzi, sicuramente di più. Parlo infatti di giovani talenti nati sul Web, conosciuti dai più per i loro video divertenti pubblicati su Facebook e poi approdati nei nostri teatri in…