Midsommar, la recensione del film di Ari Aster

Midsommar, la recensione del film di Ari Aster

Il secondo lungometraggio di Ari Aster vive delle medesime contraddizioni del precedente Hereditary, troppo frettolosamente decretato come uno dei migliori horror degli ultimi anni, accostato grossolanamente a capisaldi del genere come L’esorcista. Nonostante ancora una volta le grandi potenzialità di Aster non emergano in maniera compiuta, il cineasta dimostra la sua volontà di inaugurare una…

Il vizio della speranza, la recensione del film di Edoardo De Angelis

Il vizio della speranza, la recensione del film di Edoardo De Angelis

Per Sant’Agostino il passato e il futuro di per sé non esistono, tant’è che parla più correttamente di “presente del passato” e “presente del futuro”, che sussistono nell’animo del soggetto e si esplicitano attraverso la memoria e l’attesa; è proprio la centralità e la problematicità del “futuro del presente” a essere al centro del nuovo…

Io c’è, una commedia insolita

Io c’è, una commedia insolita

Dal 29 marzo 2018 è possibile vedere in tutti i cinema d’Italia la nuova e insolita commedia Io c’è , lungometraggio che vede impegnati sulla scena Margherita Buy, Giuseppe Battiston, Giulia Michelini ed Edoardo Leo, quest’ultimo ha partecipato alle riprese non solo come attore ma ancor prima come sceneggiatore. La definisco una commedia insolita perché, come…

Pubblico contro Critica nel Cinema

Pubblico contro Critica nel Cinema

È inutile negarlo: molto spesso l’opinione del pubblico e quella della critica si differenziano in abissi di incomprensioni, dove la tecnica supera la bellezza di un film e dove le preferenze personali annullano i pareri obiettivi. Insomma, che voi siate d’accordo o meno, spesso ciò che un critico – e intendo una persona qualificata e…