Racconti da Quarantena - Dica

Racconti da Quarantena – Dica

Da quando Agata mi lasciò, presi l’abitudine di fare delle lunghe passeggiate ristoratrici dopo pranzo. L’aria primaverile era fresca e rinfrancante, soprattutto sul lungolago. Alcuni coraggiosi si lanciavano già in bagni fuori stagione: c’era un bel sole, ma ancora non il caldo estivo. Tirava anche una bella arietta che, appena uscito dall’acqua, non puoi sicuramente…