Sequel su sequel: tornerà anche Magnum, P.I.

1Voglio riportare la notizia così com’è, senza dare troppe impressioni personali, perché non sarei obiettiva vista la mia antipatia per i sequel (eccessivi, continui e raramente qualcosa di almeno decente), quindi non ascoltate me, ma gioite, inorridite o piangete secondo le vostre emozioni umane! I dati sono questi: secondo Deadline la ABC sta collaborando con l’ideatore di Leverage, John Rogers, allo sviluppo di Magnum, sequel, appunto, di Magnum, P.I.. incentrato sulla figlia dell’investigatore Thomas Magnum. Il progetto vede come protagonista Lily ‘Tommy’ Magnum (interpretata nella serie originale da una giovanissima Kristen Carreira) tornare alle Hawaii per prendere le redini dell’attività di investigazione privata del padre.

A quanto pare – almeno per quanto sappiamo adesso – non sarà presente nemmeno per un cameo il mitico volto del personaggio tanto noto, Tom Selleck, che interpretò Magnum per otto stagioni dal 1980 al 1988, perché impegnato nella serie tv CBS Blue Bloods. Comunque non è detto che non possa farne parte in futuro. L’ex star di Desperate Housewives, Eva Longoria, che produrrà Magnum a livello esecutivo con Rogers, ha spiegato: “Sappiamo che nessuno può sostituire l’iconico ruolo di Thomas Magnum, così John ha deciso di fare di questo reboot un sequel sulle avventure di un altro Magnum – sua figlia, che abbiamo visto nella serie originale”.

Ai posteri l’ardua sentenza.

– Lidia Marino – 

Rispondi