San Valentino: ricette per cioccolatini

Domani è San Valentino, la festa più odiata dai social, a quanto pare: non faccio altro che leggere infamie di questa ricorrenza, sia che si tratti di persone single che di persone fidanzate, ma ormai sembra diventata una moda odiare in generale ciò che prima veniva celebrato, non trovate? Io sono sempre stata abbastanza indifferente a tutte le “giornate dedicate a qualcosa”, nel senso che se mi capita di festeggiarle non mi dispiace, altrimenti ci faccio a malapena attenzione (odio solo la festa della donna, perché la maggior parte del genere femminile l’ha trasformata nella fiera del “facciamo le facili in giro per il paese”, ma questa è un’altra storia). Ad ogni modo, trovo San Valentino un modo come un altro per stare insieme e mangiare! Quindi vi do qualche suggerimento per un regalo che si adatta al tenore della festa, è goloso e non è difficile da realizzare: i cioccolatini. Ma invece di recarvi al supermercato e comprare quelli già pronti, farli con le vostre mani li renderebbe di certo più speciali, quindi… datevi da fare!

Armatevi, ovviamente, di stampini a forma di cuore, se volete andare sul classico, o delle iniziali dei vostri nomi o di qualsiasi altra idea vi venga in mente per impreziosire il vostro lavoro. Iniziamo con una ricetta che non può mancare, quando si tratta di cibo e amore: i cioccolatini al peperoncino.

1Ingredienti per 20 cioccolatini:
80 ml di panna per dolci zuccherata;
300 gr di cioccolato fondente;
1 peperoncino.

Tritate il cioccolato a pezzetti abbastanza piccoli e nel frattempo mettete in un pentolino la panna insieme al peperoncino, schiacciato per bene, lasciando in infusione. Filtrate poi il latte, togliendo il peperoncino, e aggiungete il cioccolato, mescolando energicamente, fino a farlo sciogliere. Se siete amanti del piccante, aggiungete alla cioccolata fusa del peperoncino tritato. Ora versate il tutto negli stampini e metteteli in frigo per circa tre ore. Il gioco è fatto!

Un altro modo per rendere particolari i vostri cioccolatini è inserire il cocco, un sapore che si sposa benissimo e che regalerà un tocco speciale al lavoro finale. Sono velocissimi e perfetti da mangiare insieme al caffè o dopo una cenetta… ma anche davanti a un film romantico!

2Ingredienti per circa 20 cioccolatini: 
1 cucchiaio di zucchero;
25 gr di burro;
100 gr di cocco grattugiato;
250 gr di cioccolato fondente;
50 ml di latte.

Mettete il burro sul fuoco e scioglietelo dolcemente: aggiungete poi lo zucchero e il latte e lasciate sul fuoco fino a quando lo zucchero non sarà completamente sciolto. Aggiungete quindi il cocco grattugiato, lasciandone un paio di cucchiai per guarnire alla fine. Se non volete usare gli stampini, formate delle palline, mettendole in freezer per una decina di minuti, per renderle compatte. Sciogliete poi il cioccolato a bagnomaria e copriteci le palline, sulla quale poi aggiungerete la spolverata di cocco rimasta. L’effetto è assicurato!

Se volete proprio esagerare e la vostra persona speciale ama particolarmente la dolcezza e le calorie, potete provare con i cioccolatini bianchi con ripieno di Nutella: farete un figurone!

3Ingredienti per circa 20 cioccolatini: 
100 gr cioccolato bianco;
Nutella q.b.;
Farina di cocco

Il procedimento è semplice, simile a quelli già visti: fate sciogliere la cioccolata a bagnomaria e versatene una piccola quantità in ogni formina, per poi prendere un cucchiaino e mettere la quantità che preferite in ogni stampo. Infine “chiudete” il tutto con un’altra dose di cioccolato bianco fuso. Lasciate in freezer per un quarto d’ora circa, per poi lasciarli in frigo. Una vera delizia per il palato.

Finiamo pensando anche a chi non può – per scelta o per imposizione – mangiare latticini, andando a preparare dei cioccolatini vegan, sfruttando la fondente e tante altre delizie, che faranno sentire speciali chi li riceverà, apprezzando la vostra capacità di viziarli in ogni circostanza.
5Ingredienti per circa 30 cioccolatini:
200 gr di mandorle;
200 gr di anacardi;
250 gr di datteri;
100 gr di mirtilli rossi essiccati;
50/70 gr di sciroppo di riso;
200 gr di cioccolato fondente.

Tritate tutti gli ingredienti: mandorle, anacardi, datteri e mirtilli. Uniteli in una ciotola e mischiateli con lo sciroppo di riso, aggiungendone nel caso il composto non rimanga compatto. Con le mani formate delle palline e adagiatele su una teglia ricoperta da carta forno. Sciogliete a bagnomaria il cioccolato fondente e ricoprite le palline con esso, riponendole poi sulla teglia e facendole raffreddare per mezz’ora circa. Ovviamente, anche in questo caso, se preferite usare delle formine sapete ormai come fare! A quel punto saranno pronte per essere mangiati o regalati.

– Lidia Marino – 

Rispondi