Rubrica della Settimana: Antico Egitto

1Da oggi, per dodici settimane, avremo un tema specifico che durerà 7 giorni cono ben otto articoli a tema. Ripercorreremo, così, la storia partendo dall’antico Egitto ed arrivando all’epoca vittoriana, passando per illuminismo, rinascimento e tanto altro. Ogni settimana, otto articoli per ogni argomento, ed oggi presentiamo il primo: l’Antico Egitto.

Quando parliamo di Antico Egitto, ci vengono in mente piramidi, geroglifici e mummie. Ma questa popolazione non era solo questo: era un insieme di misteri che tutt’ora non ci sono chiari. Come hanno costruito le piramidi con la sola forza lavoro degli schiavi? Come facevano ad avere una conoscenza dell’astronomia così elevata? Molto della loro civiltà è spesso anche affiancata all’idea complottista degli alieni venuti sulla terra per controllarci ed insegnarci le loro arti.

Ma oltre a tutti i misteri, l’Egitto fu anche una grande civiltà, fatta di enormi mausolei, splendenti ville e tirannico schiavismo. La religione vedeva la presenza di divinità forti e spesso poco benevole, incarnate nel faraone, re per discendenza divina e figlio del grande dio Ra. Gli esempi della grandezza dell’Antico Egitto li abbiamo nell’architettura e nella costruzione di grandi mausolei e delle famose piramidi. Le leggende sulle mummie o sugli scarabei divini, nonché sulle divinità, fanno ancora parte del nostro immaginario collettivo.

Quindi preparatevi a questa settimana sull’Antico Egitto.

– Giorgio Correnti –

Rispondi