Roma Summer Jazz Festival 2016

1Siete fan del Jazz e abitate nel territorio del Lazio? Bene, allora non potete perdervi il Roma Summer Jazz Festival 2016, dal 23 agosto al 4 settembre presso la Casa Internazionale delle Donne, a Roma. La prima settimana di programmazione vede inaugurare la serata di oggi la vocalist Melanie Scholtz, ospite del pianista Emilio Marinelli e del batterista e beat boxer John Michael Mawushie. Doppio concerto, invece, mercoledì 24 agosto con il trio di Giuliana Soscia, con Soscia alla fisarmonica, composizioni e arrangiamenti, Riccardo Gola al contrabbasso e Valerio Vantaggio alla batteria, che presenta il progetto “Sophisticated Ladies – A Tribute to Women Composers in Jazz” e il trio del pianista Domenica Sanna con ospite la trombonista Alevtina Polyakova. Giovedì 25 agosto è il turno del duo formato dalla cantante e violinista Luisiana Lorusso e dal pianista Claudio Filippini, con “My Billie’s Blue”, un progetto acustico. Venerdì 26 agosto sarà sul palco la cantante e compositrice, premio Top Jazz, Elisabetta Antonini con “Reverse”, accompagnata dal pianista Luca Mannutza, dal contrabbassista Luca Burgarelli e dal batterista Francesco Ciniglio.

La seconda settimana si apre – lunedì 29 agosto – con un progetto omaggio del batterista Israel Varela a Frida Kahlo, la famosa pittrice messicana. Il trio di Varela, composto da Angelo Trabucco al pianoforte e Luca Bulgarelli al contrabbasso, ospita per l’occasione la ballerina Karen Lugo per unire alle sonorità jazz il flamenco e i ritmi latino 2americani. Martedì 30 agosto l’Orchestra Operaia, diretta da Massimo Nunzi feat. Sara della Porta e Gregory Hutchinson, omaggia con “The Big Beat” i grandi maestri della batteria che hanno dominato la scena del Jazz Moderno. Mercoledì 31 agosto arriva la giovane proposta di Sanremo, Serena Brancale, che verrà affiancata dagli Atrìo, con Dario Giacovelli al basso, Gianluca Massetti al piano e Moreno Maugliani alla batteria. Giovedì 1 settembre torna sul palco il batterista Greg Hutchinson, accompagnato dal pianista Peter Martin e dal contrabbassista Joe Sander, ospiti del trio il sassofonista Rosario Giuliani e il chitarrista Lage Lund. Venerdì 2 settembre Susanna Stivali in trio presenta in anteprima il nuovo progetto “G.a.s.t.!” con Marcello Allulli e Alessandro Gwis in chiave completamente elettronica. Sabato 3 settembre la cantante Rafaela Siniscalchi in quartetto presenta “Waint 4 Waits”, un viaggio nella musica di Rom Waits. E a chiudere l’edizione 2016, domenica 4 settembre, sarà il concerto degli allievi del Roma Summer Jazz Workshop.

Come potete notare Maria Luisa Celani, Mirella Murri, Susanna Stivali e Daniela Lebano, organizzatrici e direttrici del RSJF, hanno dato spazio a una programmazione di alto profilo, con una particolare attenzione alle artiste donne, coniugando così anche la collocazione del festival al festival stesso. L’ingresso è a pagamento fino ad esaurimento posti e il prezzo varia dai 12 ai 15 euro a cui andranno aggiunti 2 euro per la tessera alla Casa Internazionale della donne, valida per tutto il periodo della manifestazione. Per maggiori informazioni: www.rsjf.it – info@rsjf.it

– Lidia Marino – 

 

 

Rispondi