Ricette nei film d’animazione Disney: i biscotti in Alice nel paese delle meraviglie

L’immagine vi avrà già fatto venire l’acquolina in bocca, perché obiettivamente, sebbene in un mondo un po’ astratto e un po’ inquietante come quello immaginato da Alice non sarebbe proprio un comportamento adeguato, i biscotti in Alice nel paese delle meraviglie sono senza dubbio appetitosi. Ti dicono “mangiami” e ti viene voglia di farlo. Certo, nel suo caso il “non dico mai di no”, magari andrebbe un po’ rivisto, dato che poi finiscono per gettarla in guai anche abbastanza grossi, ma del resto lei “si sa dar ottimi consigli, ma poi seguirli mai non sa”. La fortuna vuole che noi non abitiamo in un universo dove le carte, i fiori, i gatti, i bruchi e quant’altro parlano – e sono pure antipatici – e una regina reclama la nostra testa, quindi possiamo mangiarne quanti ce ne pare senza temere conseguenze.

Nel film, infatti, se vi ricordate, la nostra Alice li trova in casa del Bianconiglio e pensa bene di mangiarli, nonostante avesse già sperimentato la capacità del cibo in quel luogo a farla rimpicciolire e ingrandire. Ora, ok che questo non è uno dei miei film Disney preferito e ok la mia poca simpatia per questa bambina, però non sono cattiva io a pensare che sia un po’ stupida, no? Va bene, va bene, ammetto di voler anche io questi biscotti. Facciamoli!

 

Ingredienti:
250g farina 00; 150 g di burro freddo a cubetti; 100 g di zucchero; 2 tuorli; Pasta di zucchero colorata

Cominciate a lavorare in una ciotola il burro con le mani, fino a farlo sbriciolare, poi amalgamateci insieme la farina, lo zucchero e le uova in una ciotola, fino ad avere un panetto liscio. Schiacciatelo un po’ e avvolgetelo in una pellicola da lasciare in frigo per almeno 30 minuti. Passato il tempo, stendete la frolla e ricavateci i biscotti della forma che desiderate, infornando poi a 180°C per 10-15 minuti. Mentre i biscotti cuociono, preparate la pasta di zucchero, prendendone un pezzetto di un colore, lavorandolo un po’ a mano e poi stendendolo fino ad ottenere uno spessore di circa 2-3 millimetri. Ripetete usando altri colori, poi prendete le stesse formine con cui avete tagliato i biscotti e ritagliate un pezzo di pasta di zucchero per ogni biscotto. Quando i biscotti saranno ben freddi spalmate la parte superiore con un sottile strato di marmellata o Nutella e adagiatevi sopra la pasta di zucchero. A questo punto non resta che fare la scritta sui biscotti con degli appositi timbri o con uno stuzzicadenti!

– Lidia Marino – 

Rispondi