Ricette dolci della Danimarca

In Danimarca, col freddo, un po’ di zuccheri non fanno male… soprattutto quando ci sono ottime ricette come queste due. Oggi vedremo la famosa tarte frangipane aux poires (alle pere) e una composta di frutti rossi di bosco chiamata Rødgrød.

TARTE FRANGIPANE AUX POIRES

Ingredienti: 400 gr di pasta brisé, 250 gr farina di mandorle, 160 gr di zucchero, 100 gr di burro, 40 gr di farina, 4 uova, 3 pere William, 2 cucchiai di essenza di mandorle amare, 2 cucchiai di rum (o grappa), sale.

Prendiamo una teglia da crostata con la pasta brisée. Ricopriamo con carta da forno e cuociamo in forno a 180 gradi per 15 minuti. Togliamo la carta e poi cuociamo ancora per 5/8 minuti, finchP la crostata non si è leggermente dorata. Prepariamo il ripieno mescolando la farina di mandorle, la farina bianca, lo zucchero, il burro fuso, le uova leggermente sbattute, il rum (o la grappa) il sale e l’essenza di mandorle. Sbucciamo le pere e tagliamole tutte a 4 spicchi. Versiamo il ripieno nella crostata e aggiungiamo, premendo bene, gli spicchi di pera. Inforniamo per 200 gradi per una ventina di minuti.

RØDGRØD

Ingredienti: 350 gr di ribes rossi, 350 gr di lamponi, 140 gr di zucchero, un pizzico di sale, 45 gr di fecola di mais, 350 ml di acqua, panna da montare q.b., 50 gr di mandorle a filetti.

Prepariamo questa dolce composta, facendo dapprima sobbollire la frutta con l’acqua, a pentola coperta, per 10 minuti. Passiamo al frullatore la frutta e poi al setaccio. Se il liquido ottenuto sarà meno di 550 gr, aggiungiamo dell’acqua. Aggiungiamo anche zucchero e sale. A parte, mischiamo l’amido di mais con un po’ d’acqua, cercando di non far formare grumi. Versiamo l’amido nella purea di frutta e mescoliamo il tutto.  Mettiamo sul fuoco e facciamo sobbollire per 3 minuti, mescolando continuamente, rimuoviamo dal fuoco e lasciamo raffreddare. Serviamo con le mandorle e panna montata.

– Giorgio Correnti –

Rispondi