Ricette dolci del Belgio

Dopo aver parlato delle ricette salate, torniamo nel Belgio più zuccheroso, parlando di ben due dolci tipici del posto. La prima ricetta di cui parleremo sarà quella del Pain d’épices à la lavande (letteralmente, pan di zenzero alla lavanda), una pagnotta dolce con un gusto particolare grazie ai fiori di lavanda. Per la seconda ricetta, andiamo alla cultura fiamminga, trovando il Flan fiammingo di mele, con una ricetta non semplicissima, ma che vi darà molte soddisfazioni.

PAIN D’ÉPICES À LA LAVANDE

Ingredienti: 150 gr di farina Bianca, 125 gr di farina integrale, 200 gr di miele (meglio se di lavanda), 100 gr di zucchero di canna, 3 cucchiaini di lievito in polvere, 75 gr di burro, 1 arancia, 1 cucchiaio di finocchietto, 1 cucchiaio di fiori di lavanda, 1 cucchiaio di cannella.

Iniziamo col grattugiare la buccia dell’arancia e col spremerne il succo. Poi, prendiamo un pentolino e scaldiamoci 10 cl di acqua con il succo di arancia, il miele, lo zucchero ed il burro. Spegniamo prima dell’ebollizione e copriamo. In una ciotola, mescoliamo le farine, il lievito, la buccia d’arancia, la cannella, il finocchietto e la lavanda. Incorporiamoci pian piano il liquido caldo fino ad ottenere un impasto omogeneo. Versiamo l’impasto ottenuto in una teglia da plum cake rivestita di carta da forno ed inforniamo a 180 gradi per circa un’ora e mezza. Lasciamo raffreddare prima di servire a fette.

FLAN FIAMMINGO DI MELE

Ingredienti: 1 limone, 60 gr di farina Bianca, 60 gr di amido di mais, 5 uova, 120 gr di zucchero di canna, 30 cl di latte, 25 cl di panna da cucina, 20 gr di burro, 4 mele e sale.

Imburriamo subito una teglia da forno. Sbucciamo le mele e tagliamole a fettine sottili. Le mele migliori sono le Annurca. Per evitare che le fette anneriscano, bagniamole con del succo di limone. Ordiniamo le fettine di mela sulla teglia. Prendiamo la farina, l’amido ed il sale e mettiamole in una ciotola. Da un’altra parte, lavoriamo le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso ed aggiungiamolo al composto secco, mescolando bene. Incorporiamo il latte e poi la panna, entrambe a filo continuando a mescolare. Versiamo il composto sulle mele ed inforniamo a 200 gradi per circa un’ora. Il flan va servito tiepido o freddo.

– Giorgio Correnti –

Rispondi