Nuovi titoli d’animazione della Disney

Che sia chiaro: la sottoscritta non si lamenta dell’ondata di live action, di revival, di seguiti ecc. che la Casa di Topolino ci sta proponendo negli ultimi anni. Trovo anzi affascinante vedere come il corso del tempo possa in un certo senso mutare delle idee precedenti. Però oggi avevo davvero voglia di focalizzarmi su qualcosa di fresco, su nomi non sentiti, su progetti che potrebbero farci innamorare proprio perché diversi da ciò che siamo già stati abituati a sentire e conoscere. Ecco, dunque, una bella descrizione di nuovi titoli d’animazione della Disney, in arrivo tra fine di quest’anno e il prossimo.

Iniziamo con Spie sotto coperturaun film commedia di spionaggio, basato liberamente sul cortometraggio animato Pigeon: Impossible del 2009 di Lucas Martell. La pellicola sarà diretta da Nick Bruno e Troy Quane, al loro debutto alla regia, e sarà doppiato in originale dalle voci di Will Smith, Tom Holland, Rashida Jones, Karen Gillan e DJ Khaled . L’uscita è prevista per il 25 dicembre 2019 e sarà il primo film dei Blue Sky Studios distribuito dalla Disney in seguito all’acquisizione della 21st Century Fox. I protagonisti sono la spia migliore del mondo e un mago decisamente inetto: i due dovranno collaborare per salvare il mondo. Peccato che Sterling, la spia, verrà trasformato in piccione…

Proseguiamo con la Disney Pixar con il titolo Onward, in uscita in America il 6 Marzo 2020. La storia è ambientata in un mondo suburbano fantastico, in cui non sono presenti esseri umani,e i protagonisti sono creature immaginarie come troll, elfi e spiriti. I due personaggi principali sono elfi adolescenti a cui è morto il padre prima che potessero ricordarsi di lui, ma grazie alla poca magia ancora presente nel mondo, decidono di intraprendere una ricerca che darà loro la possibilità di trascorrere un ultimo, magico giorno con il genitore. Si preannuncia già, dunque, un titolo pieno di lacrime. I doppiatori? Chris Pratt, Tom Holland, Julia Louis-Dreyfus e Octavia Spencer. Holland, ormai, sta bene su tutto.

Ci allontaniamo ancora con il tempo e arriviamo al 19 giugno 2020, con un altro film Pixar: Soul. La descrizione della trama promette di “portarci in viaggio dalle strade di New York City a regni cosmici, per  trovare risposte alle domande più importanti della vita”. Wow. E parliamo della regia di Docter, che ha diretto e scritto Inside Out, quindi mi aspetto davvero un capolavoro. Il film sarà doppiato da Jamie Foxx, Tina Fey, Daveed Diggs, Questlove e Phylicia Rashad e presenterà la colonna sonora originale di Trent Reznor di Nine Inch Nails e Atticus Ross, nomi che hanno collaborato alla colonna sonora di The Social Network e altri titoloni.

Arriviamo a Novembre 2020 con un titolo che mi intriga molto: Raya e l’ultimo drago. Nel film, Awkwafina – che interpreterà Scuttle nel remake de La Sirenetta – doppierà Sisu, l’ultimo drago, che vola cavalcando gocce di pioggia. Si tratterà del primo film d’animazione Disney a prendere ispirazione da una storia dalla cultura del sud est asiatico. Gli eventi raccontati nel lungometraggio saranno ambientati a Kumandra e la trama sarà la seguente: cinque clan separati formano la Land of the Dragon (La terra del Drago), ma le creature sono scomparse da tempo e l’area è stata invasa da una forza oscura sinistra. Raya, una guerriera solitaria, intraprende una missione per salvare il suo mondo, determinata a trovare l’ultimo drago esistente, convinta che possieda il potere di salvare i suoi. Quando Raya incontrerà per la prima volta Sisu, la creatura apparirà in forma umana e avrà bisogno dell’aiuto della ragazza per riottenere il potere necessario a trasformarsi in drago. Le due uniranno poi le forze con un gruppo di emarginati e Raya sarà in possesso anche di una gemma legata a un enorme potere. Il film, secondo gli autori, è dedicato al potere della comunità e all’idea che sia necessario avere speranza anche se si è alle prese con l’oscurità. L’attrice Cassie Steele avrà la parte di Raya.

Cosa aspettate di più?

– Lidia Marino – 

Rispondi