My Son, nuovo film sperimentale con James McAvoy

My Son, il nuovo film con James McAvoy, partirà con le riprese nel prossimo mese ed ha una particolarità che lo ha già reso famoso: non avere nessun copione.

Infatti, seguendo il film francese originale Mon garçon e arrivato in Italia con il titolo Mio figlio, il regista Christian Carion ha progettato tutto il film senza dare agli attori protagonisti nient’altro che una traccia iniziale. Questo metodo sperimentale punta al più pieno realismo nell’indagine che vedrà James McAvoy nella parte di un padre che ha perso il figlio. Il non sapere il plot della storia, renderà l’interpretazione dell’attore e le sue scelte più realistiche, in quanto dovrà veramente indagare su cosa è successo a questo figlio.

Insieme a McAvoy, anche Claire Foy, che interpreterà la madre, reciterà in assenza di copione. Questo tipo di sperimentazione si avvicina molto al teatro Improv, ovvero di Improvvisazione. Infatti i due attori dovranno decidere cosa fare in modo del tutto personale e sarà onere dell’abilità del regista fare in modo che le loro scelte portino alla realizzazione di un bel film. Le riprese inizieranno a novembre in Scozia e non resta di vedere come sarà questo nuovo sperimento.

– Giorgio Correnti –

Rispondi