Menù completo per la primavera

Tra poche settimane sarà il 21 marzo, quindi perché non proporre un bel menù completo per la primavera, sfruttando tutti gli ingredienti di stagione, che saranno deliziosi e freschi freschi? Ecco dunque, un antipasto di cestini di asparagi, un primo di penne al pesto di menta, un secondo di polpette di pollo con piselli e il dolce con crostatine di fragole e mandorle. Avete già l’acquolina in bocca? Iniziamo a preparare i piatti, allora!

Cestini di asparagi

Ingredienti:
1 rotolo di pasta sfoglia; 150 g di ricotta; 1 uovo; 80 g di parmigiano; 100 g di asparagi; 3 cucchiai di latte intero; 1 rametto di timo; sale e pepe q.b..

In un recipiente versate la ricotta e il parmigiano insieme a uova, sale e pepe, mescolando bene il tutto, fino a creare un impasto morbido e omogeneo; unite infine le foglioline di timo. Cuocete gli asparagi a vapore, dopo averli puliti, tagliando le punte e mettendole da parte, frullate il resto del gambo con il latte, al quale poi unirete la crema di ricotta ottenuta precedentemente e mescolando insieme. Tagliate la pasta sfoglia in sei dischi e mettetele in teglie per muffin e riempiteli con la farcitura. Guarnite con le punte d’asparagi messe da parte prima e infornate a 170° per circa 20 minuti. Potete poi guarnirli con dei pinoli a fine cottura.

Penne al pesto di menta

Ingredienti:
50 g di prezzemolo; 35 g di menta; 1 cucchiaio di menta disidratata; 60 g di mandorle sgusciate; 1 spicchio d’aglio; 80 ml di olio extravergine d’oliva; 1 burrata da 250 g; sale e pepe q.b..

In un mixer mischiate insieme il prezzemolo, la menta, le mandorle, l’aglio, qualche grano di sale grosso e abbondante olio, per poi condire a piacimento. Verso la fine, unite anche la menta disidratata. Conditeci la pasta. Svuotate la burrata e tagliate l’involucro a pezzettini, versate sulla pasta e mescolate il tutto.

Polpette di pollo con piselli

Ingredienti:
400 g di macinato di pollo; 150 g di patate; 1 uovo; 1 cipolla piccola; 400 g di piselli; 50 ml d’olio extravergine d’oliva; 100 ml di vino bianco; 150 g di farina bianca; 1 cucchiaio di prezzemolo e aglio tritati; sale e pepe q.b..

Lessate le patate in abbondante acqua salata, tritate la cipolla finemente e soffriggete con l’olio: una volta appassita la cipolla, unite anche i piselli, condendo a piacimento, e facendo cuocere per 10 minuti circa. Nel frattempo, in un recipiente versate il macinato, la patata lessa schiacciata e l’uovo, mescolando con una forchetta, e aggiustando con sale e pepe. Formate le polpette con le mani e infarinatele, unendole alla pentola con i piselli. Versate il vino e coprite con un coperchio, lasciando cuocere per circa 25 minuti, girando le polpette regolarmente.

Crostatine di fragole e mandorle

Ingredienti:
200 g di farina; 150 g di zucchero; 200 g di mascarpone; 70 g di burro; 1 tuorlo d’uovo; 1 bicchierino di rum; 1 bacca di vaniglia; 60 g di farina di mandorle; 200 g di fragole; 1 pizzico di sale. 

Disponete la farina a fontana, versando al centro 90 g di zucchero, il sale e il burro tagliato a tocchetti. Mescolate, poi, con le dita. Aggiungete l’uovo sbattuto e continuate a impastare. Avvolgete l’impasto in pellicola, facendolo riposare mezz’oretta. Tirate fuori la pasta, stendetela e ricavatene delle crostatine di circa 10 cm e disponetele su una taglia coperta da carta da forno. Punzecchiate la pasta con una forchetta e infornate a 180° per circa 25-30 minuti. Nel frattempo in una terrina versate il mascarpone, il rum, la vaniglia e lo zucchero rimasto e mescolate, aggiungendo poi la farina di mandorle. Sfornate le crostatine e lasciatele raffreddare, per poi riempirle tutte con un cucchiaio abbondante di crema. Ricopritele con fette di fragola a raggiera.

– Lidia Marino – 

Rispondi