L’occhio di Medusa: commento Scream Queens 2×09

L’occhio di Medusa: commento Scream Queens 2×09

Manca un episodio al gran finale, siamo quasi giunti alla resa dei conti e non so voi, ma io me la faccio sotto: lo show potrebbe essere cancellato ed è probabile che, per chiudere “in bellezza”, le Chanel vengano uccise. Tutte o solo una – comunque una grave perdita per gli spettatori. Devo tuttavia annunciarvi che un personaggio potrebbe finalmente tornare nel season finale: Denise!

Ci sono due vittime in questo episodio. La prima è l’ennesima Chanel, la seconda è una delle Bestie Verdi, quello che probabilmente sembrava il più potente. Hester, esperta a impartire ordini ai serial killer, indice un meeting dei bestioni, affidando loro le vittime; dopo una lunga discussione, Cassidy ottiene Chanel #3, che non ha intenzione di uccidere, Wes tutto il resto, ma la Hoffel ottiene Chanel Oberlin. E questo a Wes non va giù. Prevedibilmente cerca di ingraziarsi Cassidy, ancor più prevedibilmente uccide un’altra persona al posto di Chanel e forse meno prevedibilmente – ma forse a quel punto cominciavamo ad aspettarcelo – viene rimesso in riga alla maniera delle Bestie Verdi: finendo in una vasca piena di olio bollente.

scream queens bestia verde

Considerazioni generali dell’episodio? Non è stato il massimo, in confronto alla scorsa stagione, ma tra i migliori della seconda. Hester seduce Holt, dopo avere scoperto che anche lui è intenzionato a uccidere Chanel, mentre #3 non riesce a convincere Cassidy ad abbandonare il ruolo del killer rivoltandosi contro sua madre. E succederà nell’ultimo episodio, sembra chiaro: la vedova affranta è determinata a chiudere il C.U.R.E. a ogni costo e sembra si stia aspettando troppo dal figlio, a cui non ha neanche rivelato di avere imprigionato Zayday; non l’ha uccisa perché non ha mai ucciso nessuno – manovra i fili come Hester – ma perché non dire niente di lei a Cassidy, che non si è messo contro la madre per Chanel #3, figuriamoci Zayday? Finirà male per lei, molto male, e paradossalmente ormai mi aspetto che sia la Hoffel l’ultima a rimanere in piedi. Cassidy, mio bel licantropo freddo come il ghiaccio, ci vediamo nella prossima serie tv.

Nel frattempo le Chanel ottengono uno show pomeridiano tutto loro, e questo poco importa, e passano il TAM con punteggi altissimi, e questo invece importa, perché Chanel #5, la sola a non avere copiato, si è rivelata ben più intelligente dei suoi amici dottori. Qualcuno si complimenta? Figuriamoci. Nota importante: la Munch, a cui è rimasto solo un mese di vita, confessa al suo staff della malattia che la sta uccidendo. No, lei non morirà, troveranno una cura.

scream queens caty munch

In sostanza, gli esiti per me certi sono:

  • bye bye, Cassidy Cascade;
  • arrivederci alla prossima stagione – se mai ci sarà – cara decana dottoressa Munch;
  • Hoffel ultima vittima e le Chanel di nuovo accusate;
  • addio anche Holt, ma non Hester. Hester mai: chi riuscirebbe a farla fuori?

Prima di concludere, è giusto ricordare la scena migliore dell’episodio: la Bestia Verde salva la sua bella dalle grinfie degli altri killer. È un peccato che il rapporto tra Cassidy e una Chanel #3 consapevole della sua doppia identità non abbia dato altri momenti divertenti e “diversamente romantici” come questo, ma forse è un bene non abusare mai di qualcosa, per quanto risulti efficace.

Arrivederci alla prossima settimana e un sentito grazie a Hester per averci fatto scoprire chi ha ucciso chi!

 

– Medusa –

Rispondi