L’occhio di Medusa: commento e teorie Pretty Little Liars 6×02

L’occhio di Medusa: commento e teorie Pretty Little Liars 6×02

Prosegue l’appuntamento settimanale con L’occhio di Medusa: ci occupiamo oggi di Pretty Little Liars 6×02, una puntata – come di consueto – meno intrigante dell’inizio di stagione, con molti meno indizi e batticuori, ma con un’importante novità: le Liars’ Moms sono tornate, bitches!

Salvate dalla Casa delle Bambole, le Liars, Mona – che purtroppo non appare nell’episodio – e Sara Harvey vengono ricoverate in ospedale, in attesa di essere restituite alle loro famiglie. Sembra di trovarsi in piena Festa della Mamma: Sara viene vista allontanarsi con una donna, Ashley supporta Hanna in ogni modo, Veronica si impone ancora una volta su Spencer, Ella abbandona il Trio per stare accanto ad Aria… e Pam è di nuovo a Rosewood! Apparentemente senza un lavoro, ma sappiamo che ne troverà un altro in fretta: Super Pam tutto può.

Andrew viene trovato e arrestato da Toby, subito trattenuto dal suo partner prima che possa prenderlo a pugni per ciò che ha fatto passare a Spencer e alle altre. Ed è Aria a fremere perché Andrew rimanga in prigione, tanto da mentire all’avvocato sostenendo di averlo visto senza maschera durante il mese di prigionia; dopotutto, è stato proprio a lei che il ragazzo si era più avvicinato negli ultimi tempi. Eccetto una piccola interazione, non ci sono stati momenti Ezria in questo episodio.

Gli Haleb hanno invece avuto le loro meritate scene. Hanna sembra essere stata l’unica a condividere il mio pensiero: come può dormire nella stanza identica a quella in cui è stata tenuta segregata? Invece di affidarsi a Extreme Makeover: Home Edition, la Liars bionda si libera della tappezzeria e dell’arredamento della sua camera, riuscendo poi a confidare a sua madre che cos’è davvero successo nella Casa delle Bambole. Indorando la pillola, molto probabilmente, dal momento che ciò che vediamo nei flashback di Spencer ed Emily non è certo la scelta su chi potrà ricevere il bicchiere d’acqua giornaliero.

Nuova immagine bitmap (7)

Veronica è severa con Spencer, ma lo fa a fin di bene: rifiuta gli ansiolitici alla figlia perché ha paura che ricada nel tunnel; nonostante questo, al termine dell’episodio vediamo la loro riconciliazione, quando le propone di passare un momento madre-figlia che possa conciliarle il sonno senza bisogno di ricorrere a medicine. Interessante il confronto tra Spencer e Ali, le due più temibili Liars della formazione iniziale – se avessi inserito anche Mona, non avrebbe avuto rivali.

Pam cerca di essere una brava madre con Emily, le suggerisce perfino di chiamare Paige se questo può farla stare meglio, ma è il conforto del padre che lei cerca, un conforto che può dargli solo il suo giacchetto dell’esercito. Certo, anche le sue pistole, ma grazie a Pam Emily capisce che la Vigilanza Costante non è ciò che si merita, bensì un po’ di tranquillità. Interrotta dall’arrivo di Sara, che è fuggita dalla casa della madre e cerca rifugio dall’unica Liars di cui conosca l’indirizzo.

Nuova immagine bitmap (2)

Dopo il sequestro, le quattro appaiono quindi completamente diverse da quel che erano nei primi episodi: la più determinata rischia di crollare prima delle altre (Spencer), l’anello debole diventa la più forte (Emily), la più sorridente non riesce a vedere oltre il buio di quelle quattro settimane (Hanna), mentre Aria non è più in grado di mantenere la calma.

Per quanto riguarda Alison, la bionda più famosa di Rosewood incontra quella che probabilmente diventerà la sua nuova fiamma, l’unico poliziotto finora non corrotto – pensare che è stato fedele alla legge per un intero episodio! Per forza di cose, niente Festa della Mamma per Alison; avrà invece un dialogo con il padre, che risponderà fin troppo velocemente di non conoscere alcun Charles DiLaurentis.

Riassumendo, ecco le informazioni che abbiamo ottenuto in questa seconda puntata:

SARA HARVEY STA COLLABORANDO CON CHARLES?

  1. È stata rapita due anni fa da Charles in un parcheggio vicino Rosewood, apparentemente dopo essere scappata (da casa?).
  2. Una donna, che Pam presume essere sua madre, la porta via dall’ospedale. Non viene mai mostrato il suo volto e Sara afferma solo di averci parlato al telefono: non abbiamo certezze che si tratti davvero di sua madre.
  3. Al termine dell’episodio, Sara torna nelle vite delle Liars con una scusa da quattro soldi: sua madre era più felice senza di lei, ricoperta dalle attenzioni di tutti; restando lontana, ma in vita, di certo sua figlia non le restituirà quella “notorietà”, quindi perché farlo?
  4. Potrebbe essere tutta una scusa per seguire le Liars da vicino. Potrebbe essere perfino lei stessa il vero “Charles”.
  5. Chi è la donna con cui ha lasciato l’ospedale? Sua madre o Red Coat? O un’altra persona ancora?

Nuova immagine bitmap (6)

“CHARLES SARÀ PRESENTE IN OGNI EPISODIO”

  1. Se prendiamo per vera questa dichiarazione di Marlene, che tuttavia dice molte più bugie dei suoi personaggi, possiamo escludere Jason dalla lista. Rimangono Mr DiLaurentis, che per il momento escluderei, Toby, Ezra e Caleb.
  2. Caleb: è l’unico dei tre su cui non è mai caduto il sospetto. Abbiamo conosciuto i suoi genitori, sappiamo che non può essere un DiLaurentis, senza contare che durante la sua permanenza a Ravenswood – di cui purtroppo abbiamo l’intera testimonianza – le angherie nei confronti delle Liars non erano cessate.
  3. Toby ed Ezra: dal momento che sono pochissimi i personaggi che non sono mai stati sospettati nel corso di cinque stagioni, il colpo di scena potrebbe risiedere nella colpevolezza di qualcuno che le protagoniste hanno già scagionato.
  4. Ezra: curiosamente, l’unica scena dell’episodio in cui appare lo mostra intento a suggerire ad Aria di tenere un diario di quel che le è accaduto. Vuole aiutarla a stare meglio o approfittarne per avere altro materiale per il suo libro – che potrebbe non avere accantonato? Ricordiamo inoltre che potrebbe avere l’età di Charles, in base all’anno del finto Prom.
  5. Toby: vorrebbe picchiare Andrew per ciò che ha fatto a Spencer o per impedire che parli, rivelando la vera identità di Charles? Curiosamente, è proprio lui a trovare il fuggitivo; ancor più curiosamente, sembra voler depistare i sospetti da sé, sottolineando quanto sia strano il ritrovamento del furgone di Andrew, e perché il colpevole dovrebbe spostare i sospetti? Megalomania, lo stesso motivo per cui, nella seconda metà della seconda stagione, Mona aveva finto di essere stalkerata da A. Interessante anche il fatto che Toby nei libri non è un personaggio positivo.
  6. Toby: si merita una seconda menzione per un particolare che riguarda il suo interprete. Mentre nei titoli di testa Ezra e Caleb appaiono tra i personaggi principali, il nome di Keegan Allen compare nelle “guest stars”. Che l’attore sia presente sono fino all’episodio 6×10, episodio in cui verrà svelato il vero volto di Charles?
  7. Altra dichiarazione: una delle coppie storiche non starà più insieme nella seconda parte di stagione. Potrebbe trattarsi di Emily e Paige, ma non possiamo escludere che, una volta scoperto che il suo ragazzo è A, una delle Liars sia costretta a lasciarlo.

Nuova immagine bitmap

Concludo con una domanda: sono stata solo io a saltare sulla sedia quando il cellulare di Spencer ha cominciato a squillare?

Bye bye, bitches.

 

– Medusa –

Rispondi