“Le donne non dovrebbero leggere… né tantomeno scrivere”: Tess Gerritsen

Bentornati, Fedeli Lettori! Ospite del nostro salotto letterario è quest’oggi Terry Tom, nata a San Diego (California) in una famiglia di origini cinesi, il 12 giugno del 1953.

La piccola Terry cresce studiando violino e pianoforte e leggendo le avventure della celeberrima Nancy Drew. Inoltre, ama molto scrivere. Ma i genitori le consigliano di indirizzarsi verso un vero lavoro, così la giovane Terry consegue prima il Bachelor of Arts Degree in Antropologia alla Stanford University per poi laurearsi in Medicina presso la University of California. Durante quest’ultimo periodo di studi conosce Jacob Gerritsen , anche lui studente di Medicina. Jacob è di origini olandesi, ma è cresciuto alle Hawaii ed è lì che, dopo il matrimonio, vanno a vivere e a lavorare lui e Terry. Ed è sempre ad Honolulu che nascono i due figli della coppia di dottori: Adam e Joshua.

Durante il periodo di riposo per la maternità Terry decide di tornare alla sua passione giovanile e così scrive un racconto per un piccolo concorso indetto da un giornale. Vince. E allora decide di non soffocare più la sua vocazione. Nel 1987 esce il suo primo romanzo di genere sentimentale, firmato Tess Gerritsen. A Call after Midnight seguono altri 8 romanzi rosa (4 di questi sono stati tradotti in italiano: Anestesia fatale, Amicizie pericolose, La gazza ladra e Sul filo del rasoio). È il 1990 e la famiglia Gerritsen si trasferisce a Camden, nel Maine. Qui Tess abbandona la professione medica per dedicarsi alle sue passioni; la scrittura ed il violino, che suona in un gruppo di musica celtica.

Nel 1993 scrive la sceneggiatura per un film tv, Con l’acqua alla gola (Adrift) e finalmente, nel 1996, pubblica il suo primo medical thriller: Harvest (Il prezzo) si rivela un best seller. Seguono altri 4 titoli, di cui solo uno disponibile in italiano: Forza di gravità. Ma il successo internazionale arriva grazie ad una poliziotta italoamericana e ad una anatomopatologa di origini irlandesi. Parliamo della coppia investigativa formata da Jane Rizzoli e da Maura Isles, protagoniste, a partire dal 2001, di una fortunatissima serie di romanzi (al momento sono 12, di cui 11 già tradotti in italiano) e di un’altrettanto fortunata serie televisiva, intitolata Rizzoli & Isles e prodotta dalla TNT a partire dal 2010.

Nel 2011 Tess ha intrapreso un significativo viaggio in Cina, alla ricerca delle sue origini, per disperdere le ceneri della madre. Il viaggio è diventato un reportage per il Wall Street Journal. Il padre invece è affetto dalla terribile malattia chiamata Alzheimer e così Tess ha creato la Tess Gerritsen’s War on Alzheimer, fondazione con la quale raccoglie fondi da destinare alla ricerca. Tess Gerritsen è una figlia, una moglie, una madre, una nonna, un medico, una musicista ed una scrittrice; insomma, è una donna a tutto tondo.

Buona lettura!

– Monia Guredda –

Rispondi