“Le donne non dovrebbero leggere né tantomeno scrivere:” Kathy Reichs

Bentornati, Fedeli Lettori! La nostra gradita ospite di quest’oggi è una prolifica autrice contemporanea di thriller, genere ancora ingiustamente sottovalutato dalla critica ufficiale.

Vi presento Kathleen Joan Reichs, nata a Chicago il 7 luglio del 1948. Kathy, insieme alle sue tre sorelle, frequenta scuole cattoliche per poi laurearsi in Antropologia presso l’American University, conseguendo poi un dottorato di ricerca in Antropologia fisica presso la Northwestern University. Nel frattempo sposa Paul Reichs e ha due figlie e un figlio. Ma non è donna da mettere la laurea in un cassetto e così si dedica per anni all’insegnamento, lavorando come docente in numerose università, statunitensi e canadesi. Poi lascia la comodità della cattedra per affrontare lavori durissimi in giro per il modo, mettendo le sue conoscenze al servizio di Paesi martoriati da catastrofi, naturali e non, come il Guatemala e il Ruanda. Ha inoltre lavorato come antropologa forense per il Pentagono, anche in occasione dell’11 settembre.

Oggi è tornata ad insegnare e tiene conferenze in tutto il mondo, forte delle potenti esperienze vissute. Esperienze che l’hanno portata a diventare anche una scrittrice di thriller, appunto. Kathy è infatti la creatrice del personaggio di Temperance Brennan, detta Tempe, detta Bones, antropologa forense protagonista anche di una fortunata e longeva serie tv in cui ha il volto Emily Deschanel, sorella di Zooey “New Girl” Deschanel e figlia di JoBeth “Twin Peaks” Deschanel. Tempe è ovviamente l’alter ego letterario di Kathy e vive sulla carta le esperienze che la Reichs ha vissuto sulla sua pelle durante i lunghi anni di lavoro in giro per il mondo e a contatto con alcuni dei più noti serial killer americani contemporanei.

L’esperienza umana e professionale di Kathy rende i personaggi tridimensionali e le situazioni descritte (compresi ovviamente i metodi di indagine) estremamente realistici e accurati. Questa cura dei dettagli ha valso alla Reichs numerosi riconoscimenti internazionali. Kathy Reichs ha avuto modo di dichiarare che i suoi lavori, quello di antropologa forense e quello di scrittrice, servono a dar voce a coloro che hanno subito violenza e che non possono più parlare. Noi abbiamo la possibilità di ascoltarli grazie a Kathy Reichs.

Buon ascolto e buona lettura!

– Monia Guredda –

Rispondi