Le 5 curiosità sulle star: Ryan Reynolds

Conoscete questo bel faccino, vero? Si tratta di Ryan Reynolds, il nostro protagonista di questa settimana, che probabilmente avrete visto in qualche commedia – come Just Friends – Solo amici Matrimonio impossibile, ma dovreste memorizzarlo sia perché è stato il volto di Lanterna Verde, ma perché presto uscirà un intero film Marvel dedicato al suo Deadpool. Andiamo a scoprire qualcosa di più su di lui:

1. Il volo.

1

Reynolds ha iniziato ad avere paura di volare, da quando, facendo paracadutismo, ha dovuto strattonare la corda di emergenza, perché al primo tentativo il suo paracadute non si era aperto: questo, ovviamente, lo ha traumatizzato. Ha ammesso però che grazie al film di Lanterna Verde ha superato questo suo terrore, dovendo girare delle scene per lui difficili in tal senso così spesso, che poi ha iniziato a farci l’abitudine.

2. Cattivone.

2

Per la sua parte in The Amityville Horror, dovendo interpretare il padre di famiglia squilibrato, Reynolds preferì non stringere un rapporto stretto con i piccoli attori che interpretavano i suoi figli, così che gli sarebbe risultato più semplice in scena comportarsi in modo crudele con loro. Questo però non risultò chiaro ai bambini, che dissero al regista: “a Ryan non piacciamo”!

3. Maratona.

3

Nel novembre del 2008, Reynolds ha corso per la maratona di New York, organizzata dall’associazione di Michael J. Fox. Suo padre, infatti, Jim Reynolds, soffre del morbo di Parkinson dal 1995 e il figlio ha voluto, nonostante non si definirebbe affatto un fisico resistente, sforzarsi per questo scopo.

4. Curiosità Random.

4

I suoi attori preferiti sono Albert Brooks e Steve Martin, mentre il cantante che ama di più è Neil Young. Scrive per l’ Huffington Post. Ha dato il suo primo bacio dietro ad un secchione dell’immondizia, a tredici anni. La città che predilige è Amsterdam, il suo colore fortunato è il giallo, il libro più letto è Una banda di idioti, di John Kennedy Toole. La squadra di football per la quale tifa sono i Green Bay Packers. 

5. Il cacciatore di vampiri.

5

Avremmo potuto conoscere Ryan molto prima, dato che gli venne offerto il ruolo di Xander nella serie di successo Buffy, ma lui la rifiutò e la parte poi venne interpretata da Nicholas Brendon. Disse al The Star nel 2008: “Amavo lo script dello show e tutt’ora venero Joss Whedon, ma mi mise a disagio l’idea di dover interpretare un ragazzo a scuola. Ero appena uscito dagli studi e li avevo talmente odiati che volevo proprio cambiare aria!”

– Lidia Marino – 

Rispondi