Le 5 curiosità sulle star: Michael Fassbender

Buon venerdì con la nostra rubrica che va ad impicciarsi sui gusti e sulle vite delle celebrità del grande schermo, Le 5 curiosità sulle star: Michael Fassbender ci accompagnerà in questa “puntata”, con i suoi grandi occhi azzurri e il sorriso sornione che tanto ce lo fanno amare. Molti dei miei attori preferiti non sono decisamente giovani, quindi è un sollievo quando nella lista riesco ad aggiungere qualcuno con meno di sessant’anni e questo è il caso del nostro Michael, che davvero merita tutta l’attenzione possibile, perché estremamente brillante nel suo lavoro. E no, vi giuro che non fa parte dei miei prediletti solo perché è bello da fare male agli occhi, ma solo perché in ogni suo ruolo l’ho trovato sempre credibile e molto intenso. Ma ora andiamo a scoprire qualche aneddoto speciale su di lui:

1

1. Come nel caso di Gary Oldman o Johnny Depp, già protagonisti del settimanale, Michael non aveva come scopo quello di diventare un attore, ma un chitarrista. Sognava di potersi guadagnare da vivere suonando, ma nella città dove viveva gli risultò difficile trovare un batterista e un bassista e le uniche esperienze nei locali che riuscì a portare a termine furono quelle con il duo chitarra/voce creato con un amico di nome Mike, con il quale suonavano i Metallica, ma senza mai ottenere alcun seguito. Una piccola soddisfazione nell’ambito musicale è comunque riuscito a togliersela recentemente, partecipando al video dei Blind Pilots nella canzone Brit rockers The Cooper Temple Clause.

2

2. Molti dei registi che hanno lavorato con lui semplicemente lo adoranoRidley Scott, riferendosi a lui, ha esclamato: “è uno dei migliori di quei tre o quattro attori là fuori; cattura lo schermo“, David Cronenberg ha riferito di andare completamente fuori di testa per lui e McQueen lo ha lodato, dicendo che è tutto quello che si possa volere da un attore, perché in grado di trasportare lo spettatore all’interno della pellicola, insieme a lui. Questo amore è sicuramente frutto di grande impegno da parte di Michael che si dice legga il copione innumerevoli volte prima di iniziare le riprese, molto attento ad entrare totalmente nel personaggio. Tale dedizione, racconta l’attore, la deve a suo padre Josef, che dai tempi della scuola commentava i suoi risultati accademici, asserendo: “85% nel test? E il restante 15%?”

3

3. Michael ha più volte affermato di non avere avuto numerose compagnie femminili perché “non è il tipo che piace alle donne”. Sì, lo so che è assurdo, ma lui ha continuato a ripeterlo fino a qualche tempo fa. A quanto pare, il problema principale consisteva nell’essere una persona solitaria e per lo più interessata a film e videogiochi. Da attore, ha anche sfruttato questa sua passione, approcciandosi – parole sue – sempre più come fan che come parte integrante della pellicola, in modo tale da darle tutta la dignità che un ammiratore avrebbe voluto. Grande fan della Saga di Star Wars, appassionato di quella degli X-Men da prima di farne parte (pare che abbia guardato appositamente tutti i sistemi recitativi, nonché la camminata e il modo di parlare di Ian McKellen nei precedenti capitoli, per potere interpretare il suo Magneto da giovane) e regista e protagonista del film in produzione dedicato ad Assassin’s Creed: insomma, un vero sogno per le ragazze amanti di questo universo.

4

4. Curiosità random: Canzoni preferite: Orion (Metallica), Beneath the Remains (Sepultura), Reign in Blood (Slayer). Adora i cani. Grande fan di Michael Schumacher. Gli piace moltissimo andare in moto e sciare. Parla sia inglese che tedesco. Ha fatto scherma per qualche anno.

5

5. Gli piacerebbe interpretare James Bond e il suo nome era emerso tra i candidati già prima della scelta di Daniel Craig. Su quest’ultimo ha parlato in alcune interviste, ammirando molto il suo lavoro nei recenti film della saga, e si è detto molto onorato di essere tra le possibili scelte future, ma che preferisce non pensarci, perché altrimenti potrebbe perdere la focalizzazione su quello che fa giornalmente. Se dovesse essere scelto, ci penserà. Io ci spero, davvero.

Dopo questo affascinante attore, la prossima settimana parleremo delle 5 curiosità sulla sua co-star nel recente Macbeth: Marion Cotillard.

– Lidia Marino – 

Un pensiero su “Le 5 curiosità sulle star: Michael Fassbender

  1. Pingback: Le 5 curiosità sulle star: James McAvoy | YouPopCorn

Rispondi