L’autunno e le serie tv

1Grazie a Netflix, e in generale allo streaming selvaggio, ormai gli appassionati “telefilmici” raramente rimangono a bocca asciutta anche d’estate, ma si sa l’autunno e le serie tv formano ancora un connubio speciale e adorato. Ho pensato che sarebbe stato soddisfacente scrivere nero su bianco tutta la lista di ottimi ritorni o inizi che ci allieteranno in questo periodo, soprattutto per tirare su gli animi di chi – come me – non si è ancora del tutto accorto che sia quasi finito anche settembre. Non posso che iniziare con uno degli eventi più importanti televisivi degli ultimi anni (oh sì), ovvero gli splendidi quattro episodi che vedremo il 25 novembre su Netflix de Una mamma per amica. Per tutti i fan risulterà un Natale anticipato di un mese e già fatico a trattenere le lacrime!

Di recente è invece iniziata la seconda stagione di Wayward Pines, trasposizione della trilogia di rom2anzi da cui prende il nome, pubblicata tra il 2012 e il 2014 e scritta da Blake Crouch, il quale si era ispirato a sua volta alla serie del 1990 I segreti di Twin Peaks e allo stile di David Lynch: se vi piacciono i misteri e le atmosfere dai tratti un po’ distopici potreste trovarla molto interessante. Se invece siete fan delle dive del grande schermo, vi annuncio che troverete Jennifer Lopez dal 22 settembre in Shades of Blue, Sharon Stone come vice-presidente degli Stati Uniti in Agent X il 23 e il 24 settembre Uma Thurman in The Slap. Se non l’avete ancora iniziata, vi consiglio anche la mini-serie dedicata alla regina Vittoria, dal nome – appunto – Victoria, con Jenna Coleman e quel gran… attore di Rufus Sewell. Un’altra regina inglese- questa volta Elisabetta II – sarà protagonista di The Crown dal 4 novembre.

Ovviamente torneranno anche le serie più amate degli ultimi anni, come Modern Family, The Walking Dead, New Girl e American Horror Story (un pilot, quest’ultimo, davvero intrigante, a mio avviso) e le ultime stagioni di titoli altrettanto noti, come The Vampire Diaries, Teen Wolf, Pretty Little Liars, The Leftovers, Bones e la più recente Black Sails. Insomma tutti i gusti vengono accontentati, non c’è che dire. Quindi, lamentiamoci insieme di non avere tempo, ma non perdiamoci nemmeno un episodio, com’è giusto che sia! Buona visione.

– Lidia Marino – 

Rispondi