La strada delle fiabe, un percorso a tappe tra le fiabe dei fratelli Grimm

È inutile negarlo: le favole, quelle che abbiamo letto e amato da bambini, camminano insieme a noi per tutta la vita e quello che siamo oggi lo dobbiamo un po’ anche a loro.

E allora caro lettore è proprio a quel bambino nascosto, ma forse non troppo, dentro di te a cui voglio rivolgermi. Dimmi, non hai mai sognato di visitare davvero quei luoghi incantati in cui desideravi vivere anni e anni fa? Ebbene tutto questo è possibile! Dove? In Germania naturalmente, precisamente attraverso “La Strada delle Fiabe”! La Strada delle Fiabe (Deutsche Märchenstraße) nasce nel 1975 e non è altro che un percorso a tappe che conduce il proprio avventuriero attraverso le fiabe dei fratelli Grimm. Un vero e proprio percorso turistico fatto da 664 chilometri di paesaggi e 70 luoghi decisamente fiabeschi.

Ora lettore, non ci resta che catapultarci “virtualmente” in questi luoghi per non perdere nemmeno una delle tappe più importanti di questo incantevole percorso.

1) Brema

Cominciamo con la città di Brema, il luogo in cui prende vita la famosa fiaba de “I musicanti di Brema”. La città è situata vicino al mare del Nord e sulle rive del fiume Weser. Nel centro storico possiamo ammirare una statua in bronzo che rappresenta i 4 animali citati nella storia dei Grimm: un cane, un gatto, un asino e un gallo. Oltre ad ammirare la statua è impossibile non immergersi nel fiabesco quartiere medievale di Schnoor costituito da antiche casette di pescatori e botteghe.

2)Bad Oeynhausen

Bad Oeynhausen, in Renania- Settentrionale, oltre ad essere una famosa città termale che vanta magnifiche costruzioni reali risalenti all’epoca prussiana, ospita anche un Museo delle fiabe esattamente il Deutsches Märchenmuseum e il parco Acqua Magica.

3)Hamelin

Hamelin è la città in cui prende vita la fiaba del “Pifferaio Magico” (Der Rattenfänger von Hameln). La storia, come è ormai noto, è basata su una leggenda medievale che vede la città invasa dai topi e che solo un giovane, con l’aiuto della musica del suo piffero, riesce a liberare. Da maggio a settembre ogni domenica ad Hamelin si effettua una rappresentazione della fiaba.

4)Polle

Nel castello Burg Polle è ambientata la favola di “Cenerentola”. Tra le rovine del castello rinascimentale si può ammirare il panorama sulla valle del Weser. Durante l’estate vengono allestite numerose rappresentazioni della fiaba che creano un’atmosfera decisamente da “c’era una volta”.

5)Oberweser

A Oberweser sono ambientate due delle favole più conosciute dei fratelli Grimm: “Biancaneve e i sette nani” e “Il gatto con gli stivali”. I suoi paesaggi, tra boschi e colline, offrono un panorama mozzafiato fatto di luoghi incantati.

6)Hofgeismar

Hofgeismar, con il vicino castello di Sababurg, è la dimora de “La Bella addormentata nel bosco”. Ai piedi dello spettacolare castello si trova la foresta del Reinhardswald e il parco degli animali di Sababurg fondato nel 1571, lo zoo più antico d’Europa.

7)Trendelburg

A Trendelburg c’è, invece, una torre che ha ispirato la fiaba di “Raperonzolo.” Anche qui vengono organizzati eventi a tema e in cima alla torre si può ammirare la stupenda vista sull’immensa foresta.

8)Kassel

A causa della Seconda Guerra Mondiale, Kassel non conserva i suoi edifici originari ma rimane comunque una tappa fondamentale del percorso. Qui dal 1959 si trova il Museo dei fratelli Grimm esattamente il Palais Bellevue, un museo che conserva documenti importanti sulla vita e sulle opere di Jacob e Wilhelm.

9)Schwalmstadt

A Schwalmstadt, nei suoi boschi incantevoli, è ambientata la favola di “Cappuccetto Rosso”. Nel museo del borgo sono custoditi gli abiti tipici dei personaggi della fiaba.

10)Marburg

A Marburg i fratelli hanno frequentato la prestigiosa università fondata nel 1527. Qui i due hanno studiato legge e hanno cominciato i loro studi sulla letteratura popolare. Nei pressi di Marburg, precisamente a Christenberg, sono ambientate le famose fiabe di “Hansel e Gretel” e quella di “Madama Holle”.

11)Steinau

Nella città di Steinau an der Straße i fratelli Grimm hanno vissuto fino agli anni delle scuole superiori. Per loro è stata eretta la Fontana delle Fiabe (Märchenbrunnen) e dedicato il Museo Brüder Grimm-Haus Steinau. Su questa città tanto cara al loro cuore, Jacob Grimm lascia scritto: “Al mio paese sono legati, lo sento, i miei impulsi e stimoli più vivi. Ho trascorso lì la parte più felice e più fresca della mia vita”.

12)Hanau

Hanau è la città natale dei fratelli dove si organizza in loro onore, dal 18 luglio al 18 agosto, il festival “Brüder Grimm-Festspiel” fin dal 1985.

Eccoci arrivati alla fine del nostro percorso!

Spero di averti fatto un regalo gradito lettore e magari di averti dato un suggerimento inusuale per una vacanza a beneficio del tuo fanciullo interiore.

Buon viaggio!

– Giuseppina Serafina Marzocca – 

 

Rispondi