La stagione 2016-2017 del Teatro Sistina di Roma

1Come ogni settembre che si rispetti, faremo in modo di fornirvi le programmazioni di alcuni dei teatri più rinomati italiani, nella speranza che abbiate voglia di assistere a qualche bello spettacolo. Oggi iniziamo con la stagione 2016-2017 del Teatro Sistina di Roma. Massimo Romeo Piparo, giunto al quarto anno di direzione artistica, promette emozioni sempre più forti quest’anno, con lo slogano “è sempre più il Sistina” e una buona mescolanza di classici e nuove proposte, senza mai dimenticare i tanto amati musical.

“Appena tre anni fa, sembrava quasi impossibile poter pensare di ritrovarsi ad annunciare una quarta stagione del Teatro-monumento di Roma. La sfavorevole congiuntura economica e sociale che negli ultimi anni ha avvolto l’Italia in una coltre di tristezza, sfiducia e distacco, lasciava presagire un triste futuro anche per il Teatro Sistina. Nemmeno il più inguaribile ottimista avrebbe ipotizzato un rilancio della malandata sorte del Sistina; eppure una piccola dose di lucida follia unita ad un enorme amore per questo spazio, in cui ho visto crescere e materializzarsi i miei sogni, mi hanno permesso di provarci. Oggi, dopo tre stagioni da record, tre intensi anni in cui posso affermare che non si sia sbagliato un colpo, insieme col mio meraviglioso team di formidabili professionisti, vogliamo festeggiare numeri incredibili con una serata-spettacolo, unica nel suo genere. Una serata-evento in cui saranno gli stessi protagonisti della prossima stagione a raccontarvi la loro nuova offerta. Oltre mezzo milione di biglietti staccati, più di mille artisti esibiti, trentamila giornate lavorative su questo palco: dal g2hiaccio all’acqua, dal fuoco alla terra. Questi in sintesi gli elementi che ci fanno dire orgogliosamente “E’ sempre più Il sistina!”.” Queste le parole di Piparo.

A inaugurare la nuova stagione sarà sabato 17 settembre lo spettacolo dei giovani talenti dell’Accademia Sistina, l’officina creativa multidisciplinare per ragazzi dagli 8 ai 16 anni: gli allievi porteranno sul palco i frutti del lavoro svolto per condividerlo con il pubblico. Il sipario si aprirà poi su Monica Guerritore nei panni di Judy Garland in End of the Rainbow (dal 19 ottobre), un musical divertente e tragico, in cui l’attrice canterà dal vivo le più belle canzoni dell’artista americana. Dopo il trionfo della scorsa stagione, tornerà a calcare il palcoscenico del Sistina Enrico Montesano, con il suo omaggio a Roma nella commedia musicale Il Marchese del Grillo (dal 3 novembre), tratto dalla sceneggiatura del film di Mario Monicelli, diventato ormai un vero e proprio “cult”. Novità, e devo ammettere di essere curiosa, vista la scelta della protagonista, sarà Evita (dal 14 dicembre), il Musical firmato da Massimo Romeo Piparo che vedrà Malika Ayane nel ruolo della celebre eroina argentina…

3Novità assoluta è anche Una Festa Esagerata! (dal 18 gennaio 2017), la  commedia scritta, diretta e interpretata da Vincenzo Salemme, che racconta in chiave realistica e divertente il lato oscuro e grottesco dell’animo umano. Non manca anche quest’anno il grande Ted, che ho avuto la fortuna di vedere due volte, nel famosissimo Jesus Christ Superstar (dall’11 aprile). Sarà poi il turno de Febbre da Cavallo (dal 15 marzo), uno dei film che hanno maggiormente segnato la generazione degli anni ’70, qui con la supervisione artistica di Enrico Brignano, l’adattamento teatrale di Enrico Vanzina e si avvarrà della partecipazione  di Maurizio Mattioli. Serena Autieri sarà invece impegnata nell’omaggio a Lady Diana nello spettacolo Diana & Lady D (dall’8 febbraio), tra prosa e musica. Nel cartellone del Sistina anche musica italiana, con Peppino di Capri in concerto con Una Musica Infinita e Massimo Ranieri, con una nuova edizione del suo Sogno e Son Desto… in Viaggio. Da segnare lo spettacolo di Lillo & Greg, Il Mistero dell’assassino misterioso (dal 21 febbraio) all’insegna del giallo in chiave comica. Per quanto mi riguarda, la parte più interessante è l’arrivo della versione internazionale del Rocky Horror Show (dal 29 novembre)

Per maggiori informazione, vi rimando al sito ufficiale: http://www.ilsistina.it/calendario/calendario-completo/

– Lidia Marino – 

 

Rispondi