Il tempio interamente costruito con bottiglie di birra

tempioDal riciclo non si può soltanto produrre vestiti o oggettistica varia, ma anche creare delle opere architettoniche, a quanto pare. Infatti è quello che è successo in Thailandia, dove esiste un grande tempio interamente costruito con bottiglie di birra in vetro. Un monaco locale, nel 1984, impensierito dalla difficoltà nello smaltire i rifiuti nel luogo, ebbe l’idea di realizzare tale progetto, insieme ad alcuni confratelli.

Il gruppo ha così deciso di iniziare la costruzione di tale edificio, dal nome “Wat Pa Maha Chedi Kaew” (che in thailandese significa “tempio costruito con milioni di bottiglie”), inducendo la popolazione a portare le birre vuote, che sono state poi utilizzate per ogni parte della struttura. Il tempio buddista si trova nella cittadina di Khun Han, a circa 400 Km a nord est di Bangkok e vicino al confine con la Cambogia.
Per costruirlo ci sono voluti più di 6 anni e l’utilizzo di numerose bottiglie, per lo più di marca Heineken e Chang, una famosa birra locale.

La costruzione è composta da una ventina di edifici diversi e comprende aree dedicate alla preghiera, alla meditazione, dormitori, un crematorio e i bagni. Per non sprecare nemmeno i tappi delle bottiglie, sono stati realizzati dei murales, che caratterizzano il tempio. La popolazione ha continuato a partecipare a tale progetto, permettendo alla struttura di ampliarsi maggiormente ogni anno. Al momento l’intero complesso è costituito da una ventina di edifici, in cui le bottiglie di vetro sono state incastonate in una struttura di cemento.

Ed io che mi sento molto ingegnosa quando utilizzo una tazza come portapenne! Che ne pensate di questo tempio così caratteristico?

– Lidia Marino – 

Rispondi