I film Disney che vedremo nei prossimi anni

Grazie al D23 Expo di quest’anno, evento biennale che raccoglie il fan club della Walt Disney Company, sono state rilasciate le date di uscita delle prossime produzioni, permettendo a noi spettatori di sapere in anticipo i film Disney che vedremo nei prossimi anni.

ZOOTROPOLIS

2
Questa pellicola uscirà il 4 marzo 2016 sia negli Stati Uniti che in Italia, permettendoci quindi di vedere – ogni tanto – qualcosa in contemporanea mondiale. La trama parla di una città costituita solo da animali, appunto Zootropolis, dove vivono tantissimi tipi di animali differenti, per la quale realizzazione gli animatori hanno studiato in Kenya, così da poter rendere i loro movimenti il più realistico possibile (com’era già stato fatto per Il Re Leone, se qualcuno di voi ricorda il bellissimo speciale che, mi sembra, si trovasse alla fine della cassetta de La Bella e la Bestia).
Ovviamente, anche se i protagonisti non avranno l’aspetto di umani, le loro avventure e i loro difetti e pregiudizi ricorderanno molto il nostro mondo, così come per la presenza di un coniglio, primo della sua razza, a svolgere il ruolo di poliziotto, che non viene visto molto bene, a causa della sua stazza. Ma come in un ogni film Disney che si rispetti, siamo certi che questo protagonista, Judy, avrà forza da vendere e che alla fine avrà la meglio, con il suo motto “anyone can be anything” che, tra l’altro, è veramente una bella frase da ripetersi. Tra i doppiatori più famosi abbiamo Ginnifer Goodwin (Biancaneve nella serie tv Once upon a time), Jason Bateman (Come ammazzare il capo e vivere felici) e Shakira: quest’ultima presterà la propria voce a Gazelle, una grande popstar di Zootropolis, cantando anche il brano portante del film, Try Everything.

MOANA

1Moana arriverà al cinema il 23 novembre 2016, e coinvolgerà alcuni nomi che hanno fatto la storia dell’animazione Disney, come John Musker e Ron Clements (La Sirenetta e Aladdin) e questo per me è motivo di grande interesse. La storia narrerà le avventure di una giovane avventurosa, che decide di partire per il mare aperto con la sua canoa, per risolvere un mistero legato ai suoi antenati, nonché per dimostrare a se stessa e agli altri la propria valenza e audacia. Durante il viaggio incontrerà il semidio Maui, doppiato da Dwayne Johnson, The Rock, un’entità molto potente, in grado di mutare forma, che però vive la propria non appartenenza al pantheon divino, perché mezzo umano, con molto rancore. Le musiche del film sono di Lin-Manuel Miranda, vincitore del Tony Award per il musical In the Heights e da Mark Mancina, co-vincitore dei Grammy Award per le colonne sonore de Il Re Leone, La Sirenetta e Aladdin. Insomma, magari la storia per ora non ci dice nulla di così avvincente, ma i nomi coinvolti mi fanno davvero ben sperare.

GIGANTIC

3

Nel 2018 al Cinema vedremo sbarcare questo progetto, ispirato alla favola Jack e il fagiolo magico: in effetti erano anni che mi chiedevo come mai quella favola non fosse mai stata toccata per un film specifico. Ovviamente, comunque, sembra che alla trama classica verranno aggiunti degli elementi inediti, rendendo però sempre al cento la domanda principale: per seguire il proprio sogno ci sono dei limiti oltre i quali non si dovrebbe mai spingersi? Il film sarà ambientato in Spagna, raccontando le avventure di Jack che si ritroverà nel villaggio dei giganti e farà amicizia con una di esse, che però lo scambierà per un pupazzo parlante (potremmo risentire, dopo Toy Story, la bella frase “io non sono un giocattolo?”). I cattivi, invece, come se non bastasse il pericolo di essere in un regno abitato da creature un tantino alte, saranno dei giganti particolarmente insofferenti agli umani. Diretto da Nathan Grace (Rapunzel) e prodotto da Dorothy McKim (Tutti in scena!), avrà come compositori della colonna sonora gli stessi di Frozen, quindi prepariamoci ad un nuovo tormentone!

A breve, invece, vi svelerò i nuovi lavori della Pixar!

– Lidia Marino – 

Rispondi