Giovani promesse: Zendaya

C’è un’altra attrice, oltre a Anya Taylor-Joy, a cui pensiamo facilmente quando si parla di giovani promesse: Zendaya, meglio nota come la MJ del terzo universo di Spiderman, il solo direttamente collegato ai Marvel Studios. Anche stavolta ci troviamo di fronte a una ragazza nata dall’incrocio di diverse culture, tedesca, scozzese e afroamericana, che hanno dato luce a un talento naturale non solo per il cinema, ma anche per la musica.

Rivederla come MJ dopo gli spot della Lancôme e di Bulgari e il ruolo da protagonista in Euphoria, remake statunitense dell’omonima serie israeliana, sembra trasportarci indietro nel tempo: MJ è una liceale con grinta da vendere e che si lascia trascinare involontariamente nei guai di Peter Parker, e la chimica tra lei e Tom Holland appare subito evidente, fin dalla prima pellicola della saga nella quale lei appare come personaggio marginale.

Poi, di punto in bianco, Euphoria cambia le cose: Zendaya è sempre una liceale, ma appena uscita da un’overdose; ama la droga e il divertimento, ama quei pochi secondi in cui le sembra di sentirsi viva, e ama mostrare al pubblico le grandi seppur nascenti doti dell’attrice che interpreta Rue. Azzardando un paragone, sembra quasi che il suo tragico personaggio sia stato ricalcato sul modello della Effy Stonem di Kaya Scodelario. Quello di Rue è un ruolo importante e complicato, e la sua interpretazione la conduce all’Emmy 2020 come Miglior attrice protagonista.

Dopo l’apparizione in alcuni episodi della seconda stagione di The OA, serie targata Netflix, Zendaya torna sullo schermo cinematografico con la seconda trasposizione di Dune, diretta da Denis Villeneuve e con protagonista Timothée Chalamet, e con Malcolm & Marie, dove sarà coprotagonista insieme a John David Washington, figlio di Denzel Washington e star dell’ultima pellicola di Nolan, Tenet.

Quante informazioni e quante giovani promesse abbiamo citato insieme a Zendaya, e questo “passaggio generazionale” sembra che sarà un successo per il cinema di Hollywood.

 

– Sara Carucci –

Un pensiero su “Giovani promesse: Zendaya

  1. Pingback: Giovani promesse: Tom Holland | YouPopCorn

Rispondi