Film da attendere nel 2017

Credo che sia capitato anche a voi di andare al cinema e di assistere a vari trailer, pensando “cavolo, li voglio vedere tutti”. Ebbene, per quanto negli ultimi tempi mi sia capitato spesso il contrario (del tipo “oddio, ma che cosa?!”), di film da attendere nel 2017, per fortuna, ce ne sono diversi ed è un piacere segnarsi vari titoli nella propria agenda di “pellicole interessanti”. Ovviamente questa lista tiene conto dei miei gusti, ma non solo: per dire, io non andrò al cinema a vedere il seguito di Cinquanta sfumature, come non sono andata a vedere il primo, ma, trattandosi di un evento innegabile (per quanto io ci provi, eh?), lo troverete tra i vari titoli! Buona lettura ora e… buona visione nel 2017!

La Bella e la Bestia:

Un film che non sto solo attendendo, ma che proprio non vedo l’ora che esca, contando le ore che mancano con il fiato sospeso. Ebbene, intanto ci tengo a precisare che la pellicola sarà un MUSICAL, visto che molti sembrano comprare i biglietti di suddetto genere, per poi sedersi vicino a me e commentare con “uff, un’altra canzone”, ogni minuto: ecco, levatevi dalle pa**e, se non vi piace basta starsene a casa o scegliere di vedere qualcos’altro, senza rovinare la visione a me e ad altri. Comunque, credo sia inutile per me accennarvi la trama: si tratta del live action del bellissimo cartone Disney che tutti conosciamo e avrà nel cast Emma Watson, Dan Stevens, Luke Evans, Emma Thompson, Ewan McGregor, Ian McKellen… solo per dirne alcuni. Le canzoni saranno quelle che abbiamo imparato ad amare non solo dal film, ma anche dal musical di Broadway. Non vediamo l’ora, no? Ebbene sarà al cinema dal 16 marzo 2017.

LEGO Batman:

Dal 10 febbraio 2017 torneremo a seguire le avventure dei Lego, focalizzandoci sul personaggio più divertente del primo film: Batman. Con la regia di Chris McKay e lo stesso spirito irriverente di The LEGO® Movie, seguiremo il nostro eroe mascherato impegnato nel combattere Joker, ma questa volta dovrà farlo in modo molto diverso da quello che gli è consono: dovrà cercare collaborazione e, forse, imparare a prendersi meno sul serio. Ce la farà! Lo scopriremo insieme presto!

Wolverine 3 

Riuscite ad immaginarvi il ruolo di Wolverine interpretato da qualcuno che non sia Hugh Jackman? Beh, per quanto ci faccia male anche solo pensarci, presto dovremo abituarci all’idea, perché il prossimo film dedicato al personaggio Marvel sarà l’ultimo della saga per Hugh, come da lui stesso annunciato quasi un anno fa. Per ora non abbiamo molti dettagli sulla pellicola, se non che uscirà il 3 marzo 2017. Abbiamo però qualche indiscrezione: la pellicola dovrebbe essere ambientata nel 2024 e sarà la più dark fra tutte quelle dedicate ai mutanti della Marvel. Wolverine avrà i suoi soliti problemi di alcolismo, sarà malato e, in aggiunta a questo, i suoi poteri non funzioneranno più bene come un tempo. La trama, inoltre, potrebbe essere ispirata alla celebre storyline Old Man Logan. Staremo a vedere!

IT

3

Ok, lo ammetto: non ho mai avuto il coraggio di vedermi Tim Curry in questo ruolo iconico. Semplicemente non ci sono mai riuscita, perché sono profondamente paurosa e perché avevo già mio fratello che mi raccontava tutto, terrorizzandomi (ehi, ero piccolissima!). Però quando si tratta di remake di prodotti così importanti e famosi c’è sempre un’aspettativa (anche un po’ preoccupata, certo) enorme. Ebbene, per ora sappiamo che – come per l’originale – il nuovo film sarà diviso in due episodi, il primo focalizzato sui primi incontri dei ragazzi del “club dei perdenti” con il malvagio clown, il secondo sulla loro battaglia finale da adulti. Lo svedese Bill Skarsgard prenderà il difficile incarico di portare alla luce Pennywise e vedremo se riuscirà a stupire i fan sfegatati, che – sono certa – saranno già pronti a storcere il naso e a puntare il dito sul povero attore. Il regista del film sarà l’argentino Andrés Muschietti che ha già diretto un horror: Mama, del 2013, con Jessica Chastain e il bellissimo (scusate, non riesco a mettere il nome senza il suo giusto aggettivo) Nikolaj Coster-Waldau. La prima parte del remake dovrebbe uscire l’8 settembre 2017.

xXx:Il ritorno di Xander Cage

Diesel fa tornare il personaggio dal suo esilio auto-imposto, e recluta un gruppo di nuovi amanti dell’adrenalina per combattere a suon di effetti speciali una cospirazione mondiale. Diesel, dopo essersi distaccato dalla saga, ha deciso di riprendere il ruolo di Cage, tornando sullo schermo diretto da D.J. Caruso, affiancato da artisti marziali come Donnie Yen, Tony Jaa e Michael Bisping, bellezze come Nina Dobrev, Deepika Padukone, Ruby Rose e Ariadna Gutiérrez, attori come Rory McCann, Toni Collette e Samuel L. Jackson. Nei cinema italiani arriverà il 19 gennaio 2017. Sembra che gli appassionati della saga potranno davvero tornare a godere di ciò che li aveva resi appassionati sin dal principio? Unico difetto del film, secondo Diesel? La lunghezza: “quando le persone aspettano quindici anni per il ritorno di questo franchise, non puoi dargli solo un’ora e mezza”. Magari i produttori gli daranno ascolto e lasceranno qualche scena aggiuntiva, che ne dite?

Cinquanta sfumature di nero:

Da giovedì 9 febbraio 2017 al cinema potrete trovare il seguito della saga che vede come protagonisti Anastasia e Christian, due personaggi lasciati, nello scorso capitolo, separati, ma che in Cinquanta sfumature di nero vedremo congiungersi nuovamente. La trama? Grey è addolorato per quanto accaduto con Ana e cerca di persuaderla a tornare nella sua vita, cosa che lei accetta di fare solo alle proprie condizioni, ovvero instaurando un tipo di rapporto “normale”, privo di tutti i segreti, i legami e le leggi che lui le aveva imposto in precedenza. Sembra funzionare, ma alcune figure misteriose provenienti dal passato di Christian sembrano non essere troppo d’accordo su questa unione.

Trainspotting 2 

Dopo vent’anni Danny Boyle riprende in mano la storia dei quattro scapestrati di Trainspotting per dirigere il sequel. Anche la trama sarà ambientata a distanza di vent’anni dal primo (tratto dal romanzo omonimo di Irvine Welsh e adattato per il cinema da John Hodge) ed è tratto dal libro Porno. Questo infatti avrebbe dovuto essere il titolo, ma in seguito il regista (probabilmente anche per marketing) ha cambiato idea. Il film uscirà il 27 gennaio 2017 e vedrà nel cast il ritorno dei quattro protagonisti del film originale: Ewan McGregor, Robert Carlyle, Jonny Lee Miller e Ewen Bremner.

La Torre Nera 

L’adattamento del romanzo di Stephen King diretto da Nikolaj Arcel con protagonisti Idris Elba e Matthew McConaughey è senz’altro uno dei film più attesi della prossima stagione cinematografica, nonostante le varie perplessità dovute alla scelta del cast. La pellicola, che arriverà al cinema il 17 febbraio, dovrebbe rappresentare l’inizio di una saga (sulla base del materiale pubblicato in sette romanzi e un racconto da Stephen King) prodotta dalla Sony e affiancata dalla serie realizzata dalla MRC. “I fan più irriducibili della serie di romanzi – ha dichiarato il regista Nikolaj Arcel – sanno già che questo è un sequel rispetti ai libri, in un certo senso. C’è molto di alcuni elementi, molto di alcuni personaggi, ma è un viaggio completamente diverso”. Un adattamento, dunque, personale, che siamo curiosi di vedere, questo è certo.

Ghost in the Shell

Potremmo definire, senza dubbio, l’ultimo periodo cinematografico come “remake time”, non siete d’accordo? Però alcune idee sono interessanti e tra queste c’è senza dubbio l’adattamento live-action di Ghost in the Shell, manga e anime di culto, scritto e illustrato da Masamune Shirow. Con la regia di Rupert Sanders – noto per aver diretto Biancaneve e il cacciatore – il 31 marzo 2017 avremo modo di assistere alla storia incentrata sul Maggiore, un agente cyborg che guida un’organizzazione denominata “Sezione 9”, impegnata a combattere i cyberterroristi per la Hanka Robotics. Il cast, oltre alla protagonista Scarlett Johanson, comprende Michael Pitt, Peter Ferdinando e Juliette Binoche.

Blade Runner 2

1

Sì, un altro grande capolavoro avrà un sequel e nel cast ci sarà Harrison Ford (speriamo che non appaia solo per fare un brutta fine, come in Star Wars episodio VII), com’era auspicabile per i fan di Rick Deckard. La sceneggiatura di questo azzardo (scusate se lo chiamo così) è ambientata diverse decenni dopo l’originale pellicola del 1982 ed è stata affidata a Hampton Francher e Michael Green, seguendo la storia originale scritta da Francher e David Peoples basata sul romanzo di Philip K. Dick Il Cacciatore di Androidi. Lo stesso Ridley Scott sarà uno dei produttore esecutivi del film, la cui uscita al cinema è prevista per il 5 ottobre 2017. Speriamo bene.

Star Wars episodio VIII2

E poi, certo, non potevo che terminare con l’ottavo capitolo di Star Wars, che i fan stanno aspettando dal momento esatto che hanno lasciato le poltrone del cinema, dopo aver visto il VII. O parlo solo per me? Ad ogni modo, Star Wars Episodio VIII, scritto e diretto da Rian Johnson, porterà avanti le vicende narrate ne Il Risveglio della Forza, confermando il cast (… non tutto. Sob.) che ci aveva già accompagnato in questo sequel di una delle saghe più famose di tutti i tempi, ma aggiungendo nomi come Benicio Del Toro, Laura Dern e Kelly Marie Tran. Scopriremo chi sia Rey? Qualcuno farà le mie veci ed ucciderà Kylo Ren? Io me lo auguro. Ad ogni modo, attendiamo con il fiato sospeso.

– Lidia Marino – 

 

 

Rispondi