Dolce o salato, perché scegliere? Ricette salate con cioccolato

Una domanda che spesso viene posta ai golosi è se preferiscano il dolce e il salato. La risposta che personalmente amo dare è “perché scegliere?” Diavolo, avete mai assaggiato la pizza bianca con la Nutella? Molti tendono a storcere il naso pensando all’idea di assaggiare delle ricette salate con cioccolato, ma anche solo il film Chocolat avrebbe dovuto farvi cambiare idea? Non vi veniva fame nel vedere quel buon pollo condito con uno dei dolci più amati al mondo? Dai, lasciatevi andare e provate! Comincio, dunque, proprio dalla ricetta del pollo con cioccolato, un tipo di cucina molto antica, che risale addirittura agli Aztechi e che renderà il vostro piatto particolare e squisito. 1

Ingredienti: 
1 Pollo; 70 g di Cioccolato fondente;  1 cucchiaino di Cacao amaro; 1 Carota;  1/2 costa di Sedano; 1 Scalogno; 2 spicchi d’Aglio; Olio d’oliva q.b.; 100 ml di Brodo di pollo; Salvia q.b.; Rosmarino q.b.; Timo q.b.; 1 cucchiaio di Paprika;
1 cucchiaino di Curry; 1 cucchiaino di Cannella; 1 cucchiaino di peperoncino; Sale e Pepe q.b..

Cospargete il pollo ben pulito di sale e pepe, massaggiando la carne, per fare aderire il condimento. Mischiate paprika, curry, cannella e peperoncino e spargete anch’essi sulla superficie del pollo e all’interno, dove inserirete anche le erbe tritate. Legate poi con spago da cucina e lasciate marinare per mezz’ora circa. Accendete il forno ventilato a 200°. Nel frattempo pelate e tagliate a pezzi grossi la carota, il sedano e lo scalogno, poi mettetele in una casseruola con aglio e olio e fate rosolare a fiamma media per qualche minuto, per poi metterle da parte. Rosolate il pollo, fino a quando non sarà dorato, aggiungete le verdure e versate il brodo sul fondo, così da sciogliere i sapori. Poi infilate tutto in forno per circa 50 minuti, fino a quando non sarà completamente cotto, con la pelle bella croccante. Adesso siete pronti per la salsa al cioccolato: prendete il fondo di cottura e mettetelo in un tegame a bagnomaria con il cioccolato e il cacao, facendo sciogliere il tutto per bene, per non creare grumi. Servite il pollo intero, con la salsa a parte, da versare sopra ogni piatto!

Un’altra ricetta che può apparire strana alle orecchie dei più tradizionalisti coinvolge delle tagliatelle al cioccolato: sì, andate oltre i vostri pregiudizi e scoprirete tante cose deliziose! Questo piatto lo dobbiamo a Luigi Zaini, nel 1913 e al sito dedicato alle golosità di questo genere: andiamo dunque a preparare tagliatelle di cioccolato con mandorle, pinoli e arance2

Ingredienti:
400 g farina 00; 20 g cacao amaro in polvere; 4 uova; 20 g cioccolato fondente extra; sale q.b.; 1/2 cucchiaio olio extravergine d’oliva; 50 g zucchero di canna; 2 arance; 80 g lamelle di mandorle; 50 g pinoli; 30 g cioccolato fondente extra; 100 g burro; 1 cucchiaio olio extravergine d’oliva. 

Iniziamo a preparare i tagliolini, mescolando la farina e il cacao amaro con un pizzico di sale. Facciamo ora una fontana al centro dove mettere le uova, l’olio e il cioccolato extra fondente, sciolto a bagnomaria, per poi mescolare il tutto fino ad ottenere un composto uniforme e liscio. Stendete il tutto, realizzando taglioni di uno spessore di un paio di millimetri. Ora dedichiamoci alla salsa: mettete in una padella il burro, l’olio e fate sciogliere, aggiungete le lamelle di mandorle e pinoli e fate rosolare per qualche minuto con un pizzico di sale. Nel frattempo sbucciate le arance, tagliatele a listarelle e mettetele in una padella con lo zucchero di canna, per farle caramellare. Quando saranno pronte, mettetele su un foglio di carta da forno, separatele e fartele raffreddare. Tagliate la metà a dadini e aggiungete al preparato che è già in padella; cuocete i tagliolini e appena sono pronti scolarteli in padella, lasciandoli leggermente umidi, saltateli e successivamente impiattate. Mettete sopra le scorze di arance tenute da parte e il cioccolato tagliato a scaglie.

Concludiamo con un tipo di piatto che non potete non provare e che con il cioccolato si adatta davvero moltissimo: il risotto di mele al cioccolato3Ingredienti:
300 g di riso, 2 mele; 50 g di cioccolato fondente grattugiato; 30 g di burro, 1/2 cipolla; 2 cucchiai di parmigiano grattugiato; panna liquida; brodo vegetale; vino bianco secco; olio d’oliva. 

In una padella fate imbiondire con due cucchiai d’olio la cipolla, tagliata grossolanamente. Toglietela e mettete il riso, facendolo tostare leggermente, mescolando. Versate mezzo bicchiere di vino e lasciatelo evaporare. Bagnate con del brodo bollente, aggiungendone dell’altro ogni volta che asciuga, e proseguite la cottura in questo modo. Nel frattempo sbucciate le mele, eliminate il torsolo e grattugiatene la polpa. Poco prima che il riso sia cotto, unite le mele grattugiate, poi, a cottura ultimata, incorporate al riso il cioccolato, il burro, il parmigiano e un paio di cucchiai di panna. Buon appetito!

– Lidia Marino – 

 

Rispondi