Curiosità sul film Hocus Pocus

Ed eccoci alla giornata tanto attesa! Il modo migliore per trascorrerla? Rivedere “Hocus Pocus”, naturalmente!

“Hocus Pocus” è, come tutti sappiamo, un film del 1993 diretto da Kenny Ortega per la Walt Disney Pictures. La pellicola racconta la storia delle sorelle e streghe Sanderson: Mary (Kathy Najimy),  Winifred (Bette Midler) e Sarah (Sarah Jessica Parker) vissute nel XVII secolo a Salem. Durante la notte di Halloween, giorno in cui è ambientato il film, i loro spiriti vengono accidentalmente invocati e le tre streghe ritornano, dal mondo degli Inferi, convinte di potersi vendicare dei torti subiti. A cercare di combattere contro questo potente trio troviamo Max e la sua sorellina, che si faranno aiutare da un particolarissimo gatto nero. Un cult della commedia Disney, che con un cast d’eccezione, ci trasporta, con scene divertenti e canzoni che sono ancora impresse nella nostra memoria, negli indimenticabili ricordi targati anni ’90.

Ma la famosa pellicola, dietro le quinte, nasconde tante curiosità che è ora di svelare!

– Il produttore, David Kirchener, ha dichiarato che la storia di “Hocus Pocus” è, in realtà, una favola creata per le sue figlie.

– Per scrivere al meglio il film, i direttori sono entrati in una stanza buia con manici di scopa e aspirapolvere che pendevano dal soffitto. Nella stanza furono sparsi, anche, 15 kg di caramelle, per ricreare la giusta atmosfera per la notte di Halloween.

– Durante le audizioni Omri Katz era molto malato. Motivo per il quale, all’inizio, non fu scelto per interpretare il ruolo di Max Dennison.

–  La parte di Max fu, in verità, offerta a Leonardo Di Caprio, che rifiutò per continuare a girare il film “Buon compleanno Mr. Grape”.

– Il ruolo di Maria Sanderson fu, inizialmente, offerto all’attrice Rosy O’Donnell. La O’Donnell rifiutò la parte perché non voleva entrare nei panni di una “spaventosa strega”.

– A differenza di altri film ambientati ad Halloween o a tema horror, “Hocus Pocus” è stato rilasciato nelle sale cinematografiche durante l’estate del 1993.

– Nel film le sorelle Sanderson muoiono per impiccagione il 31 ottobre del 1693. Grave inesattezza visto che il Processo alle streghe di Salem si è concluso durante il 1692.

– La canzone “Come Little Children”, cantata da Sarah Jessica Parker, è scritta da James Horner. La stessa persona che ha co-scritto “My heart will go on”, la celebre colonna sonora del film “Titanic”.

– Doug Jones ha rivelato che le falene, usate durante la scena in cui escono dalla sua bocca, non sono state ricreate con la CGI ma udite udite… reali!

– I make up artist del film sono stati costretti ad apportare delle migliorie nel loro lavoro, in quanto il trucco fu giudicato troppo spaventoso

– In alcuni paesi come Francia, Brasile e Argentina il film è conosciuto con il nome di “Abracadabra”.

Non mi resta che lasciarvi alla visione del film, io intanto mi preparo per cantare insieme a Bette Midler la celebre “”I Put A Spell On You”! Buon Halloween!

– Giuseppina Serafina Marzocca – 

Rispondi