Chris Pratt e Jennifer Lawrence finalmente insieme

Sembra incredibile, ma è arrivato il gran giorno per due promettenti star hollywoodiane: Chris Pratt e Jennifer Lawrence finalmente insieme nel nuovo film di Morten Tyldum, il cui nome è da mesi associato al film candidato agli Oscar 2015 The Imitation Game.

Passengers, il dramma fantascientifico che vedrà come protagonisti proprio Pratt e Lawrence, avrà un budget iniziale ben 120 milioni di dollari, una grossa percentuale dei quali andrà proprio alle due star. Tyldum sembra avere colto nel segno scegliendo per la sua nuova pellicola i due attori che in questi ultimi anni stanno spopolando nel mercato americano, accaparrandosi i ruoli più ambiti: Jennifer Lawrence, vincitrice del Premio Oscar come Miglior attrice protagonista nel 2013, è diventata popolare con Hunger Games, la saga distopica scritta da Suzanne Collins e trasposta sullo schermo cinematografico in quattro film, l’ultimo dei quali uscirà a novembre di quest’anno; Chris Pratt, invece, conosciuto ai più per la partecipazione alle serie televisive Everwood e Parks and Recreation, ha attirato su di sé lo sguardo di molti registi dopo avere interpretato Star Lord ne I Guardiani della Galassia e Owen Grady nel recejennifer-lawrence-katniss-hunger-games-il-canto-della-rivolta-2nte Jurassic World, tanto da essere in lizza per prendere il posto di Harrison Ford nel prossimo capitolo di Indiana Jones previsto per il 2018.

Basato su uno script di Jon Spaiths (Prometheus), Passengers narra la storia di un uomo (Chris Pratt) che durante un viaggio interstellare si sveglia dal sonno criogenico novant’anni prima del previsto e, spaventato dalla solitudine, decide di scuotere dal sonno una persona che possa fargli compagnia (Jennifer Lawrence).

– Sara Carucci –

Rispondi