Popcorn Letterario - Italian way of cooking

Popcorn Letterario – Italian way of cooking

Bentornati, Fedeli Lettori! Scrivo queste righe la mattina del 16 marzo, 7° giorno di quarantena. Inutile far finta di nulla: non è un periodo normale. Per nessuno. Io mi ritengo una privilegiata, dal momento che posso sempre lavorare da casa. Fortuna ha voluto che in questi strange days mi arrivassero ben tre romanzi da leggere e recensire. Ho pensato: “Mi…

Librogame - Leggere giocando

Librogame – Leggere giocando

Quando pensiamo al libro, a venirci in mente è un’opera lineare e strutturata in una serie di capitoli numerati che permettono al lettore di vivere una storia con un inizio, uno svolgimento e un finale, una delle caratteristiche che ha fatto sì che Marshall McLuhann, padre degli studi sui mass media, indicasse il volume scritto come “media…

Manga horror: terrore dal Sol Levante

Manga horror: terrore dal Sol Levante

Tutti sappiamo che il Giappone è da almeno vent’anni patria di molti buoni film dell’orrore (di cui abbiamo parlato qui), e che in generale l’Asia è un continente che fin dall’inizio degli anni 2000 ha sfornato una vera e propria tradizione in questo genere, tuttavia ciò che è meno chiaro in Occidente è che almeno…

Popcorn Letterario - La Terra degli Anunnaki

Popcorn Letterario – La Terra degli Anunnaki

Bentornati, Fedeli Lettori! Il nostro salotto letterario è oggi particolarmente affollato, dal momento che parleremo di un’antologia chiamata La terra degli Anunnaki che ospita ben 14 autori! Sarà mio onere e onore presentarveli tutti, in rigoroso ordine alfabetico. Ma cominciamo con il presentare il volume. La terra degli Anunnaki Editore: Italian Sword & Sorcery Books Genere:…

Zappa e Spada, o del fantasy all'italiana

Zappa e Spada, o del fantasy all’italiana

Il fantasy è un genere straordinario per diversi motivi, fra i quali il fatto che si può sviluppare in maniera sempre diversa a seconda di qual è il contesto in cui nasce: Tolkien lo ha fatto mitologico e sacro, Martin violento e realistico, Pratchett divertente e folle. E poi c’è l’Italia, che non ha mai…