Il Suspiria di Luca Guadagnino

Il Suspiria di Luca Guadagnino

Suspiria di Luca Guadagnino non è sicuramente un film facile, soprattutto per chi crede di trovarsi di fronte a un semplice remake dell’inavvicinabile capolavoro di Dario Argento. Susie Bannion (Dakota Johnson) si trasferisce a Berlino per entrare in una prestigiosa scuola di danza, in cui cattura immediatamente le attenzioni delle insegnanti e di Madame Blanc…

Io sono Mia: il docufilm che ci restituisce Mimì Bertè

Io sono Mia: il docufilm che ci restituisce Mimì Bertè

Un’esile ed infreddolita figura femminile percorre, all’imbrunire, la strada che la conduce al Teatro italiano per eccellenza: l’Ariston di Sanremo. È il 1989, sta per iniziare il trentanovesimo Festival della canzone italiana, una delle edizioni più criticate di sempre. La donna dai contorni riccioluti, accolta da un’affettuosa assistente, è Mia Martini, al secolo Domenica Rita Adriana Bertè,…

La casa delle bambole, la recensione

La casa delle bambole, la recensione

Oggi c’è ancora bisogno di aver paura al cinema, la paura è catartica, io lo so. Risveglia l’anima dello spettatore e colpisce il suo inconscio. La dichiarazione del maestro del thriller e dell’horror Dario Argento suona alquanto nostalgica e ci fa riflettere sulle sorti di un genere destinato a ripresentare in loop gli stessi stereotipi,…

Il vizio della speranza, la recensione del film di Edoardo De Angelis

Il vizio della speranza, la recensione del film di Edoardo De Angelis

Per Sant’Agostino il passato e il futuro di per sé non esistono, tant’è che parla più correttamente di “presente del passato” e “presente del futuro”, che sussistono nell’animo del soggetto e si esplicitano attraverso la memoria e l’attesa; è proprio la centralità e la problematicità del “futuro del presente” a essere al centro del nuovo…