5 ricette per la Festa della Mamma

Sì, oggi il tema è questo: visto che il sito è chiuso di domenica, ci permettiamo di anticipare di un giorno e, in questo caso, di darvi delle idee da sfruttare domani. Ecco, dunque, 5 ricette per la Festa della Mamma, che andranno ad integrare o sostituire i pensieri che porterete loro. Quando ero piccola (ok, se posso, lo faccio ancora), mi piaceva molto creare con le mie mani i regali per ogni festività, perciò perché non tornare a fare “lavoretti”, come all’asilo, ma trasferirli nel settore culinario, creando qualcosa a tema? Di solito si sposano bene a questo giorno i fiori e i cuori, ma se preferite qualche forma diversa, cercherò di inserire qualcosa anche per voi!

1. Rose di meringhe 1

Zuccherose, facili da realizzare, veloci, ma soprattutto… adorabili. Basta cambiare il loro colore da bianco in rosa, per renderli dei perfetti fiori per la vostra mamma.

Ingredienti:
2 albumi; 100 gr di zucchero semolato; qualche goccia di colorante alimentare rosso.

Tirate fuori le uova dal frigo per almeno mezz’ora prima di prendere i vostri albumi, perché devono essere a temperatura ambiente. Nel frattempo preriscaldate il forno a 90° e munitevi di un recipiente di metallo. Ora montate a neve gli albumi con la frusta elettrica, iniziando con la velocità minima, per poi arrivare alla massima. Quando il composto sarà bianco e inizierà a diventare denso, aggiungete un cucchiaio alla volta lo zucchero, senza smettere di sbattere, fino a quando sarà completamente assorbito e la consistenza sarà densa e liscia. Ora aggiungete pochissime gocce di colorante, se le volete rosa confetto, o abbondante se le rose le preferite rosse, e continuate a mescolare bene. Inserite il tutto in una sac-à-poche e riempite una teglia ricoperta da carta da forno. Infornate sul ripiano più alto per circa mezz’ora. State attenti che ogni strumento da voi utilizzato non sia bagnato o umido, perché questo potrebbe danneggiare il vostro lavoro. Un trucco per farli cuocere al meglio, infatti, è proprio lasciare un po’ aperto il forno, così da far seccare prima le meringhe. Lasciate raffreddare, prima di staccare dalla teglia e mettetele sopra un bel piatto, pronte per essere donate.

2. Heart plumcake2

Ieri abbiamo parlato di numerose ricette più fresche di questo dolce, ma trovo che questo in particolare sia veramente troppo carino e sono certa che le vostre mamme lo apprezzeranno, sia che siano golose sia che siano romanticone… o entrambe! Dovrete preparare due impasti, ma uno poi lo mangerete voi, quindi non ci staremo certo a lamentare!

Ingredienti per entrambi i plumcake:
600 gr di farina 00; 4 uova; 300 gr di zucchero; 350 gr di panna fresca; 180 gr di olio extravergine d’oliva; 1 bustina di lievito; 5 gocce di colorante alimentare naturale rosso; un pizzico di sale; 30 gr di cacao amaro in polvere.

Prima di iniziare accendete il forno a 180°. Mentre questo si scalda, mettete in un recipiente l’esatta metà degli ingredienti liquidi del primo plumcake bianco: quindi 2 uova, 175 gr di panna e 90 gr di olio. Aggiungete poi, lentamente, anche gli ingredienti secchi (anche in questo caso la metà precisa), ovvero la farina, lo zucchero e un pizzico di sale. Versate le gocce di colorante e mettete il tutto in uno stampo da plumcake, cuocendo per 40 minuti. Una volta cotto e raffreddato, tagliatelo a fette e da ogni fetta ricavate – con uno stampino, o, se siete particolarmente bravi, con il coltello – un cuoricino e mettetelo da parte. Ora preparate, usando lo stesso metodo, il secondo plumcake al cioccolato, aggiungendo questa volto il cacao agli ingredienti secchi. Una volta ottenuto l’impasto, prendete il vostro stampo da plumcake e riempitene solo il fondo, con circa un terzo del liquido totale. Inserite ora i cuoricini, cercando di farli stare in piedi, uno accanto all’altro, e coprite il tutto con la restate parte dell’impasto. Mettete in forno sempre a 180° per quaranta minuti ed ecco che sarà pronto. Potreste servirlo o già tagliato, perché la mamma si accorga subito dell’effetto ottenuto, o intero, per lasciarle la sorpresa!

3. Popcorn colorati3

Non è detto che un buon regalo debba per forza farci impiegare tutto il pomeriggio: i popcorn sono un alimento sfizioso, che si può mangiare insieme davanti alla televisione, e che si impiega poco a realizzare, ma con ottimi risultati. Se volete fare qualcosa di diverso, potete scegliere il colore preferito della mamma e pasticciare con i coloranti alimentari fino a raggiungere quello da lei preferito, oppure potrete creare una composizione con tanti colori diversi. Io ho optato per quest’ultima.

Ingredienti: 
125 gr di mais per popcorn; 350 gr di zucchero; 50 gr di burro; 125 ml di acqua; 2 cucchiai di olio extra vergine d’oliva; 3 gocce di colorante rosso per alimenti; 3 di verde e 3 di giallo.

Accendete il forno a 180 gradi e fatelo riscaldare. Nel frattempo, versate l’olio in padella e mettete il mais, coprendo con un coperchio e facendo cuocere a fuoco medio, facendo attenzione a tenere con la mano il coperchio. Appena lo scoppiettare incessante dei popcorn terminerà, spegnete il fioco, togliete il coperchio e fate raffreddare qualche minuto. In un pentolino ora amalgamate l’acqua, il burro e lo zucchero, per poi lasciarlo sul fuoco, fino a far sciogliere bene tutto, non mescolando. Dividete a quel quel punto il composto in tre piatti e in ognuno versate le gocce di colorante (se volete più colori, dividete in più piatti e divertitevi!). Aggiungete i popcorn nei diversi piatti e fate in modo che si colori completamente. Ora mettete tutti i popcorn in una teglia e infornate per circa cinque minuti! Un’idea semplice e molto carina!

4. Vasetti dolcissimi4

Di questo ho visto la foto su pinterest, fonte sempre nuova di ispirazione, e me ne sono innamorata, devo ammetterlo. Sono certa che ogni mamma lo troverebbe incredibilmente carino, oltre che appetitoso, non pensate? Andiamo a vedere come realizzarlo!

Ingredienti per uno: 
1 cono gelato con base piana; 1 lecca-lecca; 3 biscotti al cioccolato; 1 cucchiaio di burro; 1 tubetto di pasta di zucchero pronta.

In una ciotola sbriciolate per bene i biscotti al cioccolato, mentre in un pentolino fate fondere il burro. Una volta sciolto, inseritolo nella ciotola e mescolate per bene. Prendete il vostro cono e riempitelo con la base di biscotto tritato, che andrà a fare da terriccio. Mettete in frigo per una mezz’oretta e nel frattempo, prendete il lecca-lecca, bagnatelo nella parte da mangiare e poi con il tubetto di pasta di zucchero, creando dei piccoli cerchi, dategli la forma di una piccola rosa. Le foglie potete farle come preferite, sia con la pasta di zucchero, che con della carta verde, come vi dice la vostra fantasia! Sistemate il fiore nel vasetto e il gioco è fatto. Dai, è adorabile.

5. Tulipani golosi5

Terminiamo con una ricetta salata, per tutte le mamme che preferiscono questo tipo di gusto al dolce (che poi, una cosa non esclude certo l’altra), con questi tulipani di pomodori, bellissimi da vedere, ma anche squisiti da mangiare!

Ingredienti:
10/15 pomodori pachino; 300 gr di formaggio fresco spalmabile; Basilico q.b.;  sale e  pepe q.b.; 10/15 gambi di sedano. 

Iniziamo tagliando una croce nella parte inferiore dei pomodori, per togliere i semi, poi sminuzzate bene il basilico e mischiatelo al formaggio (io uso il philadelphia, ma voi potete sostituirlo con quello che preferite), aggiungendo sale e pepe. Farcite i pomodori con il formaggio, aiutati da una sac-à-poche, facendo attenzione a non romperli e poi con un coltello, sempre molto delicatamente, forate la parte inferiore dei pomodori, per inserirci il sedano. Pronti da servire e da mangiare!

– Lidia Marino – 

Rispondi