5 guest star spassose nelle serie tv

Quando una serie inizia ad attirare i consensi del pubblico anche le celebrità non disdegnano far parte. Nel caso di alcune, in particolare, i volti noti apparsi riempirebbero decine di classifiche, quindi ho deciso di parlare delle 5 guest star spassose nelle serie tv, quelle che hanno interpretato dei ruoli molto divertenti o particolari e che non possiamo fare a meno di ricordare! Ho fatto fatica a sceglierne solo cinque, perché – negli stessi telefilm da me citati – di grandi apparizioni ce ne sarebbero tantissimi, ma spero che converrete con me su quelli elencati.

1. Britney Spears – How I met your mother1

Beh, far fare ad una bionda svampita la bionda svampita non poteva che essere un successo, non pensate? Però vedere la cantante di Hit me baby one more time innamorarsi di un Ted ben poco interessato e cedere alle lusinghe del perfido Barney, per poi fargliela pagare in seguito, devo dire che l’ha resa la mia guest star preferita di questa serie, che già contava momenti d’oro come Jennifer Lopez esperta nell’abbindolare gli uomini e Katy Perry ingenuotta di provincia, solo per citarne alcune. Momento top? Quando Barney scopre che ad allontanare da lui le donne è proprio il personaggio della Spears e si rivolge a lei, chiamandola in modo sbagliato (“is Abby!”). Fantastico.

2. Kevin Bacon – Will & Grace 2

Dio, forse questa è la mia apparizione preferita di questa classifica. Kevin Bacon in questa singola puntata (5×02) di Will & Grace interpreta un se stesso alle prese con lo stalker Jack, che passa da fargli da assistente personale a tornare a spiarlo da un cespuglio, su richiesta dello stesso attore perché “se smettono di assillarti, non sei più nessuno”. Ossessionato dai propri capelli e bramoso di soldi, la star scherza sulla propria linea e sul fatto di essere ricordato principalmente per il suo ruolo in Footloose. Momento top? Quando Jack becca Will e Kevin ballare insieme la coreografia del musical e spegne la musica, con la faccia sconvolta, per non essere stato incluso in quell’esperienza importante! Ancora rido quando ci penso.

3. Christine Baranski – The Big Bang Theory 3

Mio personaggio preferito in assoluto della serie, la madre di Leonard è assolutamente magnifica, interpretata da una Christine Baranski decisamente sublime. Fredda e poco incline ad interessarsi in modo umano al figlio ci regala alcune tra le più belle puntate di The Big Bang Theory, trovandosi perfettamente in accordo con Sheldon, e litigando invece con la madre di quest’ultimo, sua esatta antitesi – amorevole e religiosa. Piangiamo con Leonard quando racconta di non aver mai ricevuto un regalo per natale o un augurio per il compleanno (perché dovresti festeggiare qualcosa per la quale non hai nessun merito?), ma lo facciamo davvero con una risata nel cuore. Momento top? Quando si ubriaca insieme a Penny e bacia Sheldon, senza dubbio!

4. Dick Van Dyke – Scrubs4

Avrei potuto scegliere Colin Farrel o Michael J Fox, ma io trovo il personaggio di Dick Van Dyke veramente meraviglioso, sebbene abbia un’uscita di scena un po’ triste, certo. Ma, cavolo, piace persino all’Inserviente, mica pizza e fichi! Grande amico di tutti, appare – nonostante l’età – ancora in forma e meraviglioso, tanto che ad ogni sua inquadratura verrebbe voglia di vederlo ballare a cantare. Momento top? Quando J.D. tradisce con Kelso l’errore compiuto dal medico, rivelando i metodi obsoleti di quest’ultimo e si vede nella mente del protagonista Van Dyke chiedere di togliergli il coltello dalla schiena e poi fare uno scivolone per terra così coreografico che lo spirito da spazzacamino sembra tornare per un attimo!

5. Gary Oldman – Friends5

Ok, anche il personaggio di Brad Pitt aveva il suo perché e ammetto di avere scelto Gary anche a causa del mio amore senza confini per lui, ma, se non vi ricordate la sua apparizione, vi consiglio di guardarvi il video che gira su youtube e ridere di cuore! L’attore, negli episodi 7×23 e 7×24 interpreta un collega di Joey, grande artista famoso per il suo grande talento recitativo sul palcoscenico nelle opere di Shakespeare. In un film ambientato durante la Prima guerra mondiale, Joey scopre il “segreto” di tanto successo: sputare mentre si recita, marcando ogni parola. Momento top? Proprio questo appena citato, dove i due finiscono la scena, con un’ottima dizione e al ciak si puliscono gli occhi, dopo i tanti schizzi di saliva. Spassosissimo!

Altre idee? Fatemelo sapere tramite commento.

– Lidia Marino – 

Rispondi