5 curiosità su Shakespeare

Perché soffermarsi a conoscere meglio solo gli attori, quando di curiosità particolari ce ne sono tante anche su diversi autori? Difatti Mangoberry oggi vi delizierà con uno dei più amati scrittori mai esistito: ecco a voi le 5 curiosità su Shakespeare. Buona lettura!

Chi, amante del teatro o no, non conosce Shakespeare?
Il bardo dell’Avon, autore di 37 pièces e ben 154 sonetti, è forse il drammaturgo più famoso al mondo!
Ma scommetto che non sapevate queste 5 curiosità su di lui:

2

1. Non siamo troppo sicuri di come si scriva il suo nome: ci sono circa 80 modi diversi in cui è scritto; nei pochi originali sopravvissuti la sua firma recita:
“Willm Shaksp,” “William Shakespe,” “Wm Shakspe,” “William Shakspere,” ”Willm Shakspere,” e “William Shakspeare”…..e in effetti, non abbiamo alcuna prova che lui scrivesse il suo nome come lo scriviamo noi!

winking_Shakespeare

2. Probabilmente indossava un orecchino d’oro al suo orecchio sinistro, come rappresentato nel famoso Ritratto Chandos: un look da vero Bohemien nel XVI secolo!

4

3. Lo Oxford English Dictionary gli attribuisce il merito di aver inventato almeno 3000 parole, correntemente usate nella lingua inglese. Se non si trova la parola giusta…basta inventarla!

1

4. Nessuno sa cosa abbia fatto dal 1585 al 1592: di quel periodo, non si trova notizia alcuna. Cosa avrà potuto combinare un giovane padre di due figli, discreto autore di teatro?
I suoi biografi hanno ipotizzato che lavorasse come maestro, studiasse legge, viaggiasse attraverso l’Europa, o si aggregasse a una compagnia di teatranti di passaggio.

3

5. Gli appassionati di Star Trek saranno lieti di sapere che Amleto e Molto Rumore per Nulla sono stati tradotti in Klingon dal Klingon Language Institute: ecco come riunire le proprie passioni in un modo creativo e originale!

– Mangoberry – 

Rispondi