10 cibi da acquistare a meno di 1 € in diverse parti del mondo

Una delle parti più importanti di un viaggio – ammettiamolo – è ciò che il nostro palato andrà a scoprire. Ma, tra hotel, aereo e tanti altri costi, spesso non possiamo concederci tutti gli sfizi che avremmo voluto. Ecco perché una lista dei 10 cibi da acquistare a meno di 1 € in diverse parti del mondo ci suona così interessante! Ovviamente, se in alcuni casi una cifra così irrisoria ci permetterà di sfamarci del tutto, da altre parti ci darà giusto qualcosa per solleticare l’appetito o la sete.

1. Nei Paesi Bassi con meno di un euro potrete acquistare ben 10 pancakes al supermercato. Non so se vi sia mai capitato di mangiarli, ma sono decisamente un pasto buono e vi riempirà lo stomaco per la vostra giornata in vacanza!

2. La Norvegia è famosa per essere uno dei paesi più cari d’Europa e di solito si spende parecchio durante una vacanza tra i suoi fiordi. Ma con meno di un euro potrete comunque acquistare un pacchetto di ramen istantaneo. Con quel freddo, sarà comunque gradito.

3.  In Ungheria, con meno di un euro, invece, potrete scolarvi un’intera bottiglia di vino e molti altri alcolici. Il cibo magari non è super economico, ma per una bella sbronza siete nel posto giusto.

4. Hong Kong di sicuro fa parte dei posti nel mondo dove anche per mangiare spenderete una cifra non indifferente. A meno di euro, infatti, qui troverete appena una fetta di pane. Magari potreste affittare un appartamento e cucinarvi da soli!

5. La Malesia è, invece, forse uno dei paesi più economici al mondo. Tra le tante cose che potrete acquistare per mangiare, sappiate che meno di euro compra una dozzina di uova. Una bella frittatina e passa la paura!

6. E in India? Potete depurarvi con ben sei tazze di chai, il classico tè indiano alle spezie, che vi consigliamo! Ma potrete anche riempirvi lo stomaco con un intero pasto di riso, immerso in diverse salse.

7. In Egitto farete, invece, un bel pasto completo. Un bel koshari, ovvero un piatto a base di riso, pasta, lenticchie, ceci e uno strato di aglio egiziano, aceto e salsa di pomodoro speziata. Avete già fame?

8. In Perù non perdetevi l’ají de gallina, un piatto consistente in una crema spessa (composta da carne di gallina sminuzzata cotta con brodo della stessa al quale vengono aggiunti pezzi di pane bagnati nel brodo o nel latte, l’ají amarillo, un peperoncino peruviano che fornisce al piatto un colore giallastro e un gusto piccantino) servita con patate cotte e/o riso bianco. Gnam!

9. A Dubai un buon shawarma, una pietanza di carne mediorientale. Le carni utilizzate sono solitamente l’agnello (oppure pecora), il pollo e la capra, ma anche la variante con manzo è molto frequente, sia in purezza che mista ad altre carni. Si tratta più o meno di un kabab e penso che vi piacerà.

10. Finiamo in Tanzania, dove con meno di un euro potrete acquistare la chipsi mayai, una semplice omelette con patate. La troverete praticamente ovunque e di solito è un pasto mattutino, ma potrete anche goderne durante la giornata.

Buon appetito!

– Lidia Marino – 

Rispondi