1 Maggio: alcuni dei lavori più divertenti di Kirk in Gilmore Girls

Quando si pensa al mondo del lavoro, due personaggi vengono subito in mente per la loro abilità multi-tasking: Paperino e Kirk Gleason. Ho deciso di focalizzarmi su quest’ultimo e quindi in questa giornata vi descriverò alcuni dei lavori più divertenti di Kirk in Gilmore Girls. 

  • Io inizierei da quando, nell’episodio 17 della terza stagione, decide di vendere delle magliette personalizzate con delle frasi sui personaggi di Stars Hollow. La migliore? Babette ha mangiato fiocchi d’avena. Io la vorrei. Regalatemela. A me ha fatto troppo ridere, anche solo immaginarmi i vicini di casa della gattara bionda andare in giro con una frase su di lei sul petto. Adorabile. Tra l’altro, in questo stesso episodio, chiede ad uno degli appassionati di Edgar Allan Poe come poter iniziare una carriera di Poe. Non gli basta mai.
  • Certo, però, non si può dimenticare la carriera più importante del nostro strano individuo: quella del regista. Con ben due girati alle spalle, dopo l’uscita del Revival, non possiamo che decretarlo il nuovo Lynch. Anzi, vi lascio anche il video del primo corto (episodio 19, stagione 2) di questo mitico attore/produttore, perché è sempre bello rivederlo. Purtroppo su Youtube si trova solo in inglese, ma noi ricordiamo il “Lei ha ottimo gusto” con commossa partecipazione.

  • Andiamo avanti con l’indimenticabile puntata (stagione tre, episodio 1) che lo vede vendere prodotti di bellezza, a base di fieno, perché è quello che differenzia la pelle di una mucca – senza rughe – da quella di un essere umano. Solo quello ovviamente. E dunque ecco una costosissima linea di creme che vengono lasciate a Lorelai come campione, per poi scoprire essere altamente nocive.
  • A me personalmente diverte tantissimo anche la puntata (Stagione 6, Episodio 8) dove porta a spasso i cagnolini della città e gioca a nascondino con loro. Ad un certo punto se ne trova uno in più e non ricorda a chi doverlo consegnare, né come si chiami, quindi prova con numerosi suoni, nella speranza che il cagnolino gli risponda. Muoio.
  • Nella quarta stagione, all’episodio 22, quando Lorelai sta per aprire la locanda e iniziare la sua relazione con il nostro Luke, Kirk porta la legna, dimostrandosi molto attaccato ad essa, tanto che quando Michel, innamorato dei suoi cagnolini, gli chiede se gli piacciano, risponde: “i cani urinano sulla legna, li odio” e questo sembra renderlo ancora più attraente agli occhi di Lulu, tanto che quando la Gilmore li invita a partecipare entrambi alla serata di prova, lei risponde “Kirk starà meglio, se potrà stare vicino alla legna” e Lorelai, giustamente, afferma – mai così saggia – “Kirk è fortunato ad averti.” Direi.
  • Scusate se sarò molto precisa, ma si può dire che conosca a memoria quasi tutti gli episodi e dunque questo ve lo citerò proprio, perché merita di essere letto interamente. Nella stagione cinque, puntata 10, Kirk si presenta da Lorelai con un’altra proposta per la sua azienda.  “Ti capita mai di scivolare nella vasca?”, chiede lo strambo essere. “Mai”, risponde la Gilmore, mandandolo subito al tappeto. “Eh… non funziona se rispondi così.” “Sempre, non smetto di scivolare nemmeno quando esco.” Ed ecco la nuova brillante idea: degli adesivi antiscivolo con i disegni retrò di ieri, nei colori moderni di oggi e la tecnologia di adesione di domani. Come resistere?
  • Finisco con il revival, dove vuole avviare una copia di Uber, chiamandolo però Ooober. E niente, fa già ridere così.

– Lidia Marino – 

Rispondi